menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stroncato da un infarto in concessionaria Alessandro Cadorin

E' morto venerdì, aveva detto di non sentirsi molto bene. A trovare il suo corpo senza vita nel pomeriggio, uno dei dipendenti

Si è spento all’improvviso, stroncato da un infarto che l’ha colpito all’interno della sua concessionaria. Alessandro Cadorin, 47enne di Conegliano, è spirato giovedì.

A trovare il suo corpo senza vita un dipendente dell’Automonte Volkswagen di Caonada, l’azienda in cui lavorava la vittima da una dozzina d’anni. Cadorin aveva riferito di non sentirsi molto bene venerdì mattina. Poi la morte. un infarto fatale che se l’è portato via mentre si trovava ancora in ufficio. Cadorin lascia la compagna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento