rotate-mobile
Cronaca Altivole

Stroncato da un tumore, muore a 45 anni: lascia moglie e figlio

Si è svolto nel pomeriggio del 1 agosto il funerale di Diego Bittante. La sua scomparsa ha destato forte cordoglio sia a Caselle di Altivole, dove si sono celebrate le esequie, che a Montebelluna dove l'uomo lavorava

Il suo sorriso, la sua bontà d'animo, erano qualità che lo contraddistinguevano e che lo avevano fatto apprezzare da tutti, non solo la sua famiglia ma anche gli amici, i colleghi di lavoro e i clienti del supermercato Cadoro di Contea di Montebelluna, dove ha lavorato per oltre vent'anni prima che la sua vita venisse sconvolta e stroncata da un tumore che non gli ha lasciato scampo. Si sono svolti ieri, a Casella di Altivole, i funerali di Diego Bittante, mancato domenica scorsa all'ospedale di Castelfranco Veneto ad appena 45 anni di età: diverse centinaia le persone che non hanno voluto mancare all'ultimo saluto. A piangerlo soprattutto la moglie Diana e il figlio, Jacopo. Da tempo in molti si chiedevano, non vedendolo al lavoro, cosa potesse essergli accaduto: qualcuno ha pensato ad un trasferimento in un altro market della catena ma purtroppo la realtà era ben più grave e drammmatica. Il tumore, una forma particolarmente aggressiva, è stato affrontato con coraggio, determinazione ma purtroppo nulla hanno potuto le cure mediche a cui l'uomo è stato sottoposto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un tumore, muore a 45 anni: lascia moglie e figlio

TrevisoToday è in caricamento