menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco il bando per i giovani agricoltori: stanziati dalla Regione 15 milioni di euro

Obiettivo è promuovere il ricambio generazionale favorendo il primo insediamento in agricoltura di giovani imprenditori attraverso la corresponsione di un premio e incentivando, mediante l'erogazione di risorse finanziarie, la costituzione e lo sviluppo di nuove imprese competitive

TREVISO Tornano i finanziamenti per il ricambio generazionale nel settore agricolo. La Regione del Veneto ha attivato le risorse del Tipo d'intervento 6.1.1. - Insediamento di giovani agricoltori del Programma di sviluppo rurale 2014-2020. La deliberazione n. 2175 approvata il 23 dicembre dalla Giunta Regionale mette a bando 15 milioni di euro a sostegno del primo insediamento, di cui 3 milioni 760 mila euro saranno destinati alle nuove imprese delle zone montane.

Il tipo d'intervento prevede l'attivazione di un pacchetto aziendale integrato (Pacchetto Giovani) costituito da diversi tipi di intervento del Programma coordinati tra loro da un piano aziendale. Oltre al tipo di intervento 6.1.1 "Insediamento di giovani agricoltori", sono attivabili nel pacchetto aziendale, il Tipo di intervento 4.1.1 "Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell'azienda agricola ", mirato al miglioramento delle prestazioni competitive dell'azienda agricola e/o il Tipo di intervento 6.4.1 "Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole", finalizzato alla diversificazione delle attività aziendali. Il giovane agricoltore deve inoltre aderire, nel periodo di esecuzione del piano aziendale, ad almeno una azione di formazione e/o ad almeno una consulenza specificamente indirizzate ai giovani agricoltori a valere sulle sottomisure 1.1 e 2.1 del PSR.

Tipo d'intervento 6.1.1 - Insediamento di giovani agricoltori
Il tipo di intervento intende promuovere il ricambio generazionale favorendo il primo insediamento in agricoltura di giovani imprenditori attraverso la corresponsione di un premio e incentivando, mediante l'erogazione di risorse finanziarie, la costituzione e lo sviluppo di nuove imprese competitive, rispettose dell'ambiente e integrate nel territorio rurale.

Beneficiari Giovani agricoltori, come definiti dal Regolamento UE 1350/2013 (art.2)
Scadenza 90 giorni dalla pubblicazione sul BUR
Importo a bando 15.000.000 euro (di cui 3.760.000 euro destinati ai giovani agricoltori delle zone montane)
Interventi finanziabili. L'intervento consiste nell'insediamento con ruolo imprenditoriale di giovani agricoltori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento