rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Mogliano Veneto

Bebe Vio derubata dopo il funerale del nonno, sparito il pc con la tesi di laurea

Il videomessaggio rivolto ai ladri: «Dentro c'era l'unica copia della tesi, vi prego di restituirmelo». Il furto avvenuto in un ristorante di Roma, caccia ai responsabili

Bebe Vio è stata derubata. Ignoti le hanno preso la borsa al cui interno si trovava, oltre ai documenti, il pc nel quale era salvato il file della tesi che a breve dovrà consegnare per laurearsi. La campionessa sta frequentando il Corso di Comunicazione e Relazioni Internazionali presso l'università americana John Cabot di Roma e in questi giorni dovrà inviare la tesi, e stamparla, per poi discuterla e indossare la corona d'alloro.

Questo traguardo però non sarà così facile da raggiungere in quanto l'unica copia del suo lavoro si trovava all'interno del pc che le è stato rubato pochi giorni fa, per la precisione lo stesso giorno in cui si è svolto il funerale di suo nonno, Giorgio, morto il 25 aprile. La specialista del fioretto giustamente in ansia ha deciso di lanciare un messaggio su Instagram rivolto al ladro nella speranza che venga ascoltato: la sua richiesta è semplice non le interessa di nulla, neanche di riavere il pc, vorrebbe solamente che le venisse spedita una mail con all'interno la cartella che contiene i suoi appunti e la tesi scritta. 

La richiesta ai ladri

Nel videomessaggio Bebe Vio spiega: "Buongiorno a tutti questa è la faccia disperata di una persona alla quale hanno rubato la borsa l'altro giorno e tra l'altro grazie a tutti perché ero appena tornata dal funerale di nonno, è stato molto piacevole finire la giornata con il furto della borsa - ironizza l'atleta -, ma non me ne frega assolutamente nulla della borsa o del suo contenuto. Tenetevi i soldi, quello che c'è dentro, ma per favore dentro c'era il mio computer con la mia tesi finita, iniziarla ora è impossibile, e c'erano gli appunti di un'altra classe, quatto mesi di appunti, se tu sei il ladro e stai guardando questa cosa per favore mandami il file, tieniti tutto ma per favore mandami i miei appunti e la mia tesi. Io mi devo laureare tra poco e non posso non laurearmi per questo".

Il video era accompagnato poi da una spiegazione scritta con le informazioni per mandarle il file: "L'altro ieri sera mi è stata rubata la borsa in un ristorante di Roma. Non mi importa granché di tutto quello che è stato rubato. Dentro, però, avevo il mio computer con i file della tesi di laurea che devo consegnare a giorni. A te, che ora hai il computer, ti prego di farmelo riavere o almeno di inviarmi in forma anonima i file con la mia tesi, alla mail info@art4sport.org. Trovi tutto sul desktop del computer nella cartella 'Jcu'. Nonostante tutto te ne sarei immensamente grata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bebe Vio derubata dopo il funerale del nonno, sparito il pc con la tesi di laurea

TrevisoToday è in caricamento