Cronaca

Turismo, trainano gli asiatici; italiani e stranieri scelgono il lusso

Aumentano arrivi e presenze nel Montebellunese, mentre si registra un forte calo ad Asolo. Boom di visitatori asiatici nella Marca

TREVISO — La Marca registra il più significativo aumento di arrivi a livello regionale. Tra gennaio e giugno 2014 gli arrivi sono aumentati, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, dell’8,27 per cento, mentre le presenze del 5,35 per cento. A trainare il turismo trevigiano sono soprattutto gli stranieri, in particolare gli asiatici. Tra gennaio e giugno sono stati registrati 388.938 arrivi e 779.748 presenze. “Ma si sta riprendendo anche il turismo italiano – sostiene il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro – che registra la percentuale più alta di presenze (+6,04 per cento). Ora dobbiamo potenziare questi risultati con progetti anche in rete alle aziende del nostro territorio”.

MONTEBELLUNA SUL PODIO, CROLLO DI ASOLO La Provincia intende quindi lavorare per raggiungere nuovi mercati: “Ad esempio i progetti legati ai percorsi di fede o allo shopping, e naturalmente gli eventi”, spiega Silvia Moro, assessore provinciale al turismo. È il Montebellunese a registrare l’aumento maggiore di arrivi (+14,46 per cento) e una permanenza media di 2,56 giorni. La zona di Treviso Sud, invece, mantiene le prestazioni. Un calo spaventoso ha colpito l’Asolano (-15,69 per cento), mentre sono aumentate le presenze nell’Opitergino – Mottense e nel Vittoriese. Il capoluogo registra una diminuzione negli arrivi (-3,49 per cento).  

IL MERCATO ASIATICO I cinesi rappresentano quasi il 23 per cento degli arrivi totali con un aumento rispetto al 2013 del 48 per cento. Si confermano stabilmente nella top 10 degli arrivi, anche i turisti provenienti da altri paesi dell’asia confermando l’importanza delle new economy per lo sviluppo del turismo e l’avvio di un incremento dei flussi provenienti dall’area Bric. Importante la performance spagnola che registra un significativo aumento del 17% delle presenze.

SI CERCA IL LUSSO I turisti scelgono le categorie medio-alte: il 56 per cento degli stranieri sceglie alberghi a quattro stelle, il 18 per cento i tre stelle. Gli italiani, invece, per il 38 per cento scelgono i quattro stelle; il 24 per cento i tre stelle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, trainano gli asiatici; italiani e stranieri scelgono il lusso

TrevisoToday è in caricamento