menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli dei carabinieri (Foto generica)

Controlli dei carabinieri (Foto generica)

Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

Multe fino a 400 euro per i partecipanti di una festa privata scoperta a Maserada sul Piave, nella zona di Via Roma. Forze dell'ordine intervenute su segnalazione dei residenti

Festa in casa con musica ad alto volume, balli e ben 42 giovani presenti: un party clandestino interrotto dai carabinieri di Maserada sul Piave intervenuti su segnalazione di alcuni residenti nella zona di Via Roma.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", il blitz risalirebbe ad alcuni giorni fa. L'intervento dei carabinieri è partito a tarda sera da una telefonata in cui i cittadini lamentavano una situazione di assembramento tra giovani all'interno di una casa privata. Le volanti intervenute sul posto hanno sorpreso 42 ragazzi intenti a far festa senza nessun rispetto delle norme anti-Covid. I militari dell'Arma hanno identificato tutti i partecipanti al festino, avviando le pratiche per le sanzioni che, in questo caso, vanno dai 280 ai 400 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Investito da un'auto, il gatto Polpetta torna a camminare

  • Cronaca

    Stuprò l'ex compagna malata di Sla, dura condanna a un 54enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento