rotate-mobile
Cronaca Paese / Via Feltrina

Trovati escavatori rubati, furto avrebbe messo ditta in ginocchio

Il camion con i macchinari sottratti alla Treviso Macchine è stato rintracciato in Ungheria. I danni ammontavano a circa 250 mila euro

Avevano subito un furto il 20 luglio, a causa del quale ci avevano rimesso una dozzina di escavatori, per un danno complessivo che ammontava a circa 250 mila euro. Il colpo era stato scoperto dal titolare dell’azienda, la Treviso Macchine di Paese lungo la Feltrina, al rientro dal fine settimana. Dei ladri, però, nessuna traccia.

IL FURTO

Solo in un secondo momento, grazie alle dichiarazionie dell’amministratore, che ha confermato la presenza dei localizzatori GPS su due delle macchine, i carabinieri sono riusciti a rintracciarle. Secondo le ricostruzioni, infatti, gli escavatori sono stati caricati nelle notte tra il sabato e la domenica a bordo di un camion immatricolato con targhe provvisorie semestrali, proprio per riuscire a non dare nell’occhio, diretto poi verso l’interporto di Treviso, dove l’autista del mezzo avrebbe atteso l’apertura dell’autostrada ai mezzi pesanti. Il soggetto è stato rintracciato due giorni dopo in un’area di servizio in Ungheria da Sirene. L’autista sarebbe un romeno, L.F., classe 1978, che aveva già domiciliato in provincia di Milano in passato.

Le telecamere di videosorveglianza autostradale hanno evidenziato, poi, come l’automezzo sia entrato in Italia a Gorizia il 19 luglio, per arrivare il giorno dopo in provincia di Treviso. Al momento i carabinieri stanno cercando di rintracciare anche i basisti del colpo. Si tratterebbe di una banda organizzata e molto abile. Sarebbero stati accertati colpi simili nel giro di una decina di giorni anche in provincia di Venezia e Belluno. Alla Treviso Macchine, dopo aver forzato il lucchetto del cancello per il trasporto degli escavatori, l’avrebbero addirittura sostituito con uno nuovo.

Si trattava di un duro colpo all’azienda trevigiana, coperta di assicurazione, ma il danno sarebbe stato troppo ingente e avrebbe rischiato di mandare la ditta in ginocchio. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati escavatori rubati, furto avrebbe messo ditta in ginocchio

TrevisoToday è in caricamento