menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fusione Villorba Povegliano, Cisl favorevole: assemblee nei comuni

Al via le assemblee organizzate dai Pensionati della Cisl Belluno Treviso per incontrare gli associati dei 95 Comuni della Marca trevigiana

TREVISO - Al via le assemblee organizzate dai Pensionati della Cisl Belluno Treviso per incontrare gli associati dei 95 Comuni della Marca. Si comincia da Villorba e Povegliano, realtà dove i cittadini domenica 9 marzo saranno chiamati a esprimersi sulla fusione in un unico Comune. Ben due gli incontri previsti per mercoledì 5 marzo: alle 9.30 presso la Biblioteca di Povegliano e alle 14.30 presso la Casa del Giovane diFontane di Villorba.
“Fin dall’inizio di questo percorso di sensibilizzazione alla fusione, come Sindacato Pensionati siamo stati favorevoli e abbiamo appoggiato con convinzione la proposta avanzata dai primi cittadini e dalla Regione –afferma Francesco Rorato, Segretario Generale FNP Cisl Belluno Treviso -. Proprio per questo abbiamo deciso di iniziare le assemblee in questi due Comuni, anche per informare i nostri pensionati sulle motivazione del sindacato a sostenere il sì al referendum consultivo”.
“Siamo convinti che le fusioni dei Comuni rappresentino un’opportunità e un valore per il territorio e che i vantaggi siano di gran lunga superiori ai problemi e alle difficoltà da superare – prosegue Rorato -  La fusione di Villorba e Povegliano in un unico Comune permetterà infatti di raggiungere migliori risultati in termini organizzativi e di specializzazione del personale, di effettuare una buona programmazione territoriale, di avviare la semplificazione burocratica, di dare luogo a economie di scala, ma anche di razionalizzare e ridurre i costi amministrativi, di gestione, e legati alla rappresentanza istituzionale e politica”.
“Riteniamo che il percorso che le due amministrazioni, insieme con i cittadini, stanno perseguendo ormai da mesi sia un evento favorevole allo sviluppo delle comunità, ottenendo un risparmio sulle spese gestionali dei due Comuni, come richiesto anche dalla spending review, che potrà essere impiegato proponendo servizi sempre più mirati ai bisogni della popolazione. Invitiamo tutti gli associati quindi – conclude il Segretario Generale Francesco Rorato – agli incontri previsti per mercoledi 5 marzo, alle 9.30 presso la Biblioteca di Povegliano e alle 14.30 presso la Casa del Giovane di Fontane di Villorba. Sarà l’occasione per un ulteriore confronto sul tema della fusione e sul referendum di domenica e non mancheremo di approfondire altri temi quali fisco, politiche sociali e della pensione, sviluppo e infrastrutture”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento