Cronaca

Investito da un'auto sulla pista ciclabile: Gianluca muore a 37 anni

Gianluca Marras, magazziniere di origini sarde, è stato dichiarato clinicamente morto all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Originario di Ussana in provincia di Cagliari, il 37enne lascia una figlia di 10 anni

Investito da un'auto mentre percorreva in bici la pista ciclabile lungo la Feltrina diretto a prenotare l'esame di guida, Gianluca Marras ha perso la vita mercoledì 28 luglio all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Troppo gravi le ferite riportate nell'incidente stradale in cui era rimasto coinvolto lunedì mattina. Alla guida dell'auto una donna di 59 anni finita fuori strada a causa di un malore improvviso. L'incidente era avvenuto alle 7.30.

Trentasette anni, nato a Cagliari, Gianluca Marras aveva vissuto per molti anni ad Ussana con la famiglia, prima di raggiungere il padre in Veneto dove aveva iniziato a lavorare come magazziniere dalla Bartolini spedizioni. In Sardegna aveva gli zii e i cugini mentre a Treviso il padre e le sorelle. Marras è stato dichiarato clinicamente morto in queste ore, sono in corso gli accertamenti di rito per l'ufficializzazione del decesso. Marras lascia una figlia di 10 anni oltre a tutti i familiari divisi tra Veneto e Sardegna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito da un'auto sulla pista ciclabile: Gianluca muore a 37 anni

TrevisoToday è in caricamento