rotate-mobile
Cronaca Vicolo della Serenissima

Home Festival 2012: in 25mila per lo spettacolo degli Afterhours

Successo di pubblico, sabato sera, per il concerto degli Afterhours all'Home Festival 2012. 25mila persone hanno invaso l'area della Dogana. Commosso Manuel Agnelli

Il più grande evento gratuito di tutto il Sud Europa: l'Home Festival, con i numeri raccolti nelle prime tre giornate di spettacoli, si sta guadagnando questo titolo tra gli addetti ai lavori.

Ieri sera l'afflusso alla manifestazione, in zona Dogana, è stato impressionante: 25mila persone hanno accolto gli Afterhours sotto il palco, arrivando ad emozionare anche il front man del gruppo italiano, Manuel Agnelli.

“E’ stato uno dei concerti più belli ai quali io abbia mai partecipato – ha commentato dietro le quinte Agnelli – e probabilmente il più emozionante della stagione. Se posso far qualcosa per l’Home Festival, io ci sarò”.

A ribadire il successo e l'importanza assunta dall'Home Festival anche la presenza di organizzatori di kermesse dal resto d'Europa, come il padre dello Sziget di Budapest, manifestazione che può vantare vent’anni di storia e 400mila persone a data.

E i numeri del festival non si fermeranno a 25mila. Per l'esibizione dei Subsonica e la chiusura del festival è prevista una vera e propria invasione di spettatori, pronti a ballare e a cantare sulle note dei brani più famosi della band torinese.

Già alle 7 di stamattina decine di persone, provenienti dal resto della Penisola, erano accampate nei pressi dell'area del festival in attesa dell'apertura dei cancelli, alle 14.

Home Festival 2012 Afterhours e Teatro degli Orrori

Difficile per gli organizzatori stimare quante persone confluiranno in Dogana, ma già a circa tre ore dall'apertura dei cancelli, con i primi live e show in corso, si contano migliaia di spettatori.

Per questo Amedeo Lombardi, organizzatore dell'Home Festival, attraverso i media locali e internet, invita quante più persone possibile a raggiungere l'area della manifestazione in bicicletta o in moto, per snellire l'affluenza. Il consiglio è di arrivare prima delle 19, per non rimanere bloccati in strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Home Festival 2012: in 25mila per lo spettacolo degli Afterhours

TrevisoToday è in caricamento