rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca Riese Pio X

Adolescente colpito da meningite, dichiarata la morte cerebrale

Si sono spente le speranze del 17enne di Tezze sul Brenta, ricoverato al San Bassiano nella notte di sabato scorso. Martedì mattina i medici hanno avviato la procedura in accordo con i familiari

È stata avviata in queste ore la procedura per dichiarare la morte cerebrale del 17enne di Tezze sul Brenta, ricoverato all'ospedale di Bassano del Grappa dopo essere stato colpito da meningite da meningococco di tipo B. I medici hanno fatto il possibile per fermare la malattia che si è mostrata sin da subito molto aggressiva ma per il ragazzo non c'è più nulla da fare.

I compagni di squadra del The Team, formazione cestistica di Riese Pio X nel quale il giovane milita, erano stati sottoposti a profillassi così come i compagni di classe del liceo scientifico da Ponte di Bassano del Grappa. 22 i membri della squadra, tra giocatori e staff, tracciati dall'Ulss 2 nelle scorse ore. Nessun nuovo caso è emerso oltre a quello del 17enne. La società sportiva ha quindi deciso di riprendere normalmente gli allenamenti. L'Ulss 7 Pedemontana, attraverso il Sisp, si è subito attivata per effettuare il tracciamento dei contatti avuti dal 17enne negli ultimi 10 giorni mettendo sotto profilassi 265 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adolescente colpito da meningite, dichiarata la morte cerebrale

TrevisoToday è in caricamento