Meteo: massime a quota 39 gradi in attesa dell'arrivo di Beatrice

Nel fine settimana una perturbazione dovrebbe portare temporali e un abbassamento delle temperature sulla Marca preda di caldo e afa. Intanto le temperature continuano a salire e nel Rodigino e Veronese hanno raggiunto quota 39 gradi

La colonnina di mercurio sale ancora in Veneto. Ieri a Castelnuovo Barlano (RO) e a Sorgà (VR) sono stati raggiunti i 39 gradi. Ma nel fine settimana l'arrivo della perturbazione "Beatrice" dovrebbe riportare una boccata d'ossigeno alla Marca trevigiana e al Veneto, con temporali anche forti.

Temperature alte anche a Treviso, dove ieri la minima e la massima sono state, rispettivamente di 23 e 37 gradi. L'area più sofferente resta comunque quella compresa tra il padovano, la bassa veronese e il rodigino, dove spesso in Veneto vengono registrate le massime più alte.

Mentre in pianura e in città continuano a farla da padroni sole e afa, in montagna è già stato segnalato qualche temporale. Ieri pomeriggio un discreto nubifragio si è abbattuto su Cortina d'Ampezzo (BL), che ha portato un abbassamento di quasi 10 gradi della temperatura. Un altro forte temporale si è abbattuto anche su Agordo.

Una ventata di aria fresca che al momento, però, non ha effetti positivi sulla pianura boccheggiante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

  • Incidente mortale in Treviso Mare: motociclista muore a 61 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento