menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moria di pesci nel fiume Soligo a Pieve, Comune lancia l'allarme

Martedì mattina alcuni operatori del Comune si sono accorti del problema. In queste ore i tecnici dell'Arpav stanno monitorando il territorio

Improvvisa moria di pesci nel fiume Soligo. Se ne sono accorti alcuni operatori del Comune di Pieve martedì mattina, che hanno allertato la polizia locale e l’ufficio ambiente.

Da una prima perlustrazione è emerso che il problema non sarebbe sorto nel territorio di Pieve, ma si estenderebbe in provincia. In queste ore la Provincia, insieme all’Arpav, sta effettuando una serie di controlli per scoprirne le cause. La moria di pesci sarebbe concentrata soprattutto nel tratto tra Solighetto e Pieve.

“L’Amministrazione da anni censisce tutti gli scarichi fognari di abitazioni e attività produttive del proprio territorio – si legge in una nota del Comune - ed ha appena concluso una campagna  triennale di monitoraggio dello stato di salute dei principali corsi d’acqua con  l’obiettivo, con il tempo, di migliorarne la qualità. Ora, purtroppo, per il Soligo si dovrà ripartire da capo…”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento