rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Ponzano Veneto / Via dell'Indipendenza

Incidente sul lavoro alla "Carniato", restano gravissime le condizioni del 56enne

L'episodio nel pomeriggio del 1° agosto nella zona industriale di Ponzano Veneto. Fuori pericolo l'altro operaio coinvolto, un 21enne di Rosolina che avrà una prognosi di due mesi

Restano molto gravi le condizioni di uno dei due operai della "Soladria", un 56enne di Porto Viro, coinvolti martedì pomeriggio in un tragico incidente sul lavoro avvenuto alla "Carniato" di Ponzano Veneto, in via Indipendenza. L'uomo si trova ricoverato al Ca' Foncello di Treviso in terapia intensiva e in prognosi riservata. E' stata invece sciolta dai medici e fissata in due mesi circa la prognosi del collega dell'uomo, un 21enne di Rosolina, precipitato anche lui dal tetto dello stabilimento trevigiano mentre stavano installando un pannello fotovoltaico. Entrambi, caduti da un'altezza di otto metri dopo aver poggiato i piedi sulla copertura dello stabilimento, si sono procurati vari politraumi, con fratture multiple.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro alla "Carniato", restano gravissime le condizioni del 56enne

TrevisoToday è in caricamento