Cronaca

Profughi, Manildo: "Contatti con Contarina per impiegarli come supporto"

Manildo su migranti: “Accoglienza certo, ma con regole chiare. Presi contatti anche con Contarina per l’impiego a supporto del personale specializzato”.

Treviso “Accoglienza certo ma con regole chiare che è giusto vengano rispettate. Mi pare che il Prefetto Laura Lega mercoledì mattina abbia espresso con chiarezza un concetto che sta a cuore a tutti noi”. Queste le parole del sindaco di Treviso Giovanni Manildo che ha preso parte a un incontro con il prefetto di Treviso.

“Bene che si prosegua nella direzione dell’accoglienza diffusa, strada indicata oltre che dai sindaci, anche dal Partito Democratico provinciale – continua il primo cittadino -. Per quanto riguarda le attività in cui impiegare i migranti, il Comune di Treviso seguirà la procedura degli accordi trilaterali tra Prefettura, Comuni e cooperative. Nel frattempo, oltre all'ipotesi di villa Margherita, stiamo prendendo contatti anche con Contarina perché il lavoro di queste persone possa essere di supporto, accanto al personale specializzato, nella pulizia di strade e sfalcio dell’erba". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profughi, Manildo: "Contatti con Contarina per impiegarli come supporto"

TrevisoToday è in caricamento