Cronaca

Il Radicchio Rosso di Treviso è un elisir: previene i tumori all’intestino

“Un alimento antiossidante – afferma il chirurgo trevigiano Giulio Aniello Santoro - in grado di prevenire l’invecchiamento precoce"

TREVISO Curarsi attraverso l’alimentazione è ormai la parola d’ordine per la medicina contemporanea. Fondamentale è infatti il ruolo che le scelte alimentari possono avere nella prevenzione e cura di molte malattie. Proprio questo è stato uno dei temi al centro del 6? Congresso Nazionale SICCR - Società Italiana di Chirurgia Colo-Rettale -, che si è svolto a Treviso dal 4 al 7 ottobre, intitolato “La Centralità del Paziente - Qualità, Multidisciplinarietà, Management”.  L’organizzazione del convegno ha scelto come partner il Consorzio Tutela Radicchio Rosso di Treviso Variegato di Castelfranco IGP, riservando a questo prezioso ortaggio prodotto della Marca Trevigiana, una particolare vetrina che ha consentito di metterne in risalto le proprietà salutistiche.

Più di seicento i chirurghi giunti da tutta Italia a Treviso per prendere parte al convegno hanno potuto conoscere la particolarità di questo prodotto orticolo e l’impegno del Consorzio a realizzare un “prodotto sano in un territorio sano”, con particolare attenzione alla biodiversità. A illustrare le proprietà e i benefici che derivano dal prodotto è lo stesso presidente del congresso, Giulio Aniello Santoro, chirurgo e ricercatore trevigiano, direttore della Società Italia di Chirurgia Colo-Rettale: “L’effetto disintossicante e di stimolazione della depurazione dell’organismo dalle tossine (agendo sulle funzioni del fegato) è determinato proprio dal tipico e caratteristico sapore amarognolo l’ ottimo rapporto tra elementi a effetto antiossidante quali l’acido folico, il calcio e il potassio, i principi depurativi e disintossicanti e la presenza dei polifenoli, crea un insieme di benefici che lo rendono un alimento antiossidante, in grado di prevenire l’invecchiamento precoce e i tumori dell’intestino, anche grazie alla ricchezza di fibre, che ne agevola la regolazione”. Nel corso del convegno è spettato al dr.Giampiero Cione, Responsabile dell'Ambulatorio di "Chirurgia Colo-Proctologica" dell'Ospedale San Giovanni Bosco in Napoli, illustrare i benefici del fiore d’inverno. Il Radicchio Rosso di Treviso grazie alla ricchezza di calcio e ferro, ha proprietà benefiche per il metabolismo delle ossa e per un miglior equilibrio della pressione sanguigna; facilita la digestione, la secrezione della bile e l’eliminazione dell’urina, grazie ai sali minerali e alle sostanze amare che stimolano la secrezione dei succhi gastrici; limita l’assorbimento del colesterolo e riduce il rischio di malattie cardiovascolari per la presenza di inulina, fibra vegetale contenuta nelle sue foglie. Il Radicchio Rosso di Treviso non solo assicura un’ottima digestione (aspetto fondamentale per la prevenzione dei tumori all’intestino, ma è adatto anche a chi ha problemi di colesterolo e di ipotensione.

La presentazione del prodotto nel corso del convegno è spettata al presidente del Consorzio Tutela Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP, Paolo Marzan: “È un onore per noi essere partecipi a questo importante convegno, in qualità non solo di rappresentanti del nostro territorio, ma anche e soprattutto di testimoni di questo straordinario prodotto e del nostro lavoro, che ci impegna quotidianamente per conservare la biodiversità e garantire la salubrità. Il nostro principale obiettivo è quello di offrire ai consumatori prodotti di qualità in ambienti di qualità. Avere la certezza medica di fornire ai consumatori un prodotto che fa bene alla salute è poi uno straordinario valore aggiunto”. L’evento rappresenta anche un’occasione per conoscere e gustare il prodotto: al Best Western Premier BHR Hotel di Quinto di Treviso infatti, luogo in cui si svolge il convegno, è presente un corner dedicato al Radicchio Rosso di Treviso mentre durante i Working Lunch sono stati proposti degli assaggi a base di Radicchio Rosso di Treviso IGP. 

unnamedfes-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Radicchio Rosso di Treviso è un elisir: previene i tumori all’intestino

TrevisoToday è in caricamento