menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Petizione per riaprire la provinciale, firma anche Sabrina Salerno

L'icona della musica dance anni Ottanta, che vive a Preganziol, ha sottoscritto la raccolta firme per il ripristino della SP 107 che collegava Zerman a Preganziol

MOGLIANO VENETO - A Zerman alcuni cittadini stanno raccogliendo firme per riaprire la provinciale 107 e il loro appello è stato accolto anche da una delle star che vivono in zona: Sabrina Salerno.

Secondo quanto riportato dalla Tribuna di Treviso, la soubrette, che da anni vive a Preganziol, ha sottoscritto la petizione che chiede di ripristinare la provinciale che, prima della realizzazione del Passante, collegava la sua città alla frazione di Mogliano, dove il marito ha un'attività commerciale.

Una raccolta firma è stata lanciata su una piattaforma web, change.org, qualche mese fa e, per ora, non ha riscosso molte adesioni. Oltre trecento firme, invece, sono state raccolte da un'iniziativa parallela e consegnate all'assessore alla viabilità Davide Bortolato.

La proposta dei cittadini è di far confluire la provinciale 107, tagliata dal casello autostradale, con la maxi rotonda dell'accesso all'A4 di Preganziol. In questo modo il collegamento tra Zerman e Preganziol sarebbe nuovamente agevole come prima, senza passare da via Pesare, e la frazione di Mogliano potrebbe uscire dall'isolamento che, negli ultimi anni, ne ha messo in crisi le attività commerciali.

La petizione, forse anche grazie all'adesione di Sabrina Salerno, ha attirato l'attenzione del sindaco Giovanni Azzolini, che lo scorso 28 marzo ha inviato una richiesta ufficiale alla Concessioni Autostrade Venete per discutere il progetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento