menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Biagio di Callalta, il municipio si trasforma in galleria d'arte

La rassegna si apre sabato 18 marzo alle ore 10 con Renato Biffis, pittore autodidatta di Cavriè che dipinge utilizzando varie tecniche: olio, acquerello, chine, dedicandosi anche alla scultura

SAN BIAGIO DI CALLALTA Renato Biffis, Giorgio Maronese, Gabriele Vazzoler e Umberto Crosato saranno i quattro artisti protagonisti della rassegna “Arte in Comune” promossa dall’Amministrazione comunale - assessorato alla cultura di San Biagio di Callalta.  A ciascuno di loro il Comune ha deciso di dedicare una mostra che sarà ospitata presso i locali del municipio. Ad aprire la serie, sabato 18 marzo alle ore 10.00, sarà Renato Biffis, pittore autodidatta di Cavriè che dipinge utilizzando varie tecniche: olio, acquerello, chine, dedicandosi anche alla scultura. Biffis predilige in modo particolare i paesaggi di campagna traendo maggiore ispirazione da quelli attraversati dal fiume Piave. Le sue opere si potranno vedere esposte dal lunedì al venerdì, fino al 13 maggio, dalle ore 8.30 alle ore 12.30, il sabato dalle ore 8.45 alle 11.45. “A ciascuna delle quattro mostre – spiega l’assessore Martina Cancian – sarà abbinato anche un laboratorio per i bambini dai 5 ai 10 anni tenuto dagli stessi artisti in collaborazione con la Biblioteca comunale, come percorso di avvicinamento all’arte”.

Il primo laboratorio è in programma giovedì 23 marzo, alle ore 16.30; prenotazione obbligatoria. La rassegna proseguirà con le mostre delle opere di Giorgio Maronese, dal 27 maggio al 22 luglio; di Gabriele Vazzoler dal 16 settembre all’11 novembre e di Umberto Crosato, dal 2 dicembre al 16 gennaio 2018.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento