menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continua l'intervento in Cansiglio per sfamare i cervi, Zaia: "Gesto di civiltà"

Un'operazione che lo stesso presidente Zaia ha disposto venga effettuata sino a che la situazione non si sarà normalizzata, superando l'emergenza causata dalle abbondanti nevicate dell'ultimo periodo

CANSIGLIO “Voglio pubblicamente ringraziare gli uomini di Veneto Agricoltura, del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia Provinciale di Belluno per aver risposto con grande rapidità e condivisione alla mia richiesta di intervento per salvare il branco di cervi del Cansiglio rimasto isolato e privo di cibo a causa della neve”. “Abbiamo compiuto un gesto di rispetto e di civiltà – sottolinea Zaia – oltre che di salvaguardia di un patrimonio faunistico che considero prezioso per il Cansiglio”.

Ha parole di stima e di gratitudine il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, per gli operatori intervenuti tempestivamente a fornire il fieno necessario all’alimentazione degli animali, ai quali le recinzioni impediscono di spostarsi nelle aree dell’altopiano dove è possibile trovare del cibo. Un’operazione che lo stesso presidente ha disposto venga effettuata sino a che la situazione non si sarà normalizzata, superando l’emergenza causata dalle abbondanti nevicate dell’ultimo periodo.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento