Comunità Europea dello Sport, "Terre del Prosecco" al Coni con Malagò e Lupattelli

La cerimonia ha visto la partecipazione di tutti i comuni italiani che hanno ottenuto il riconoscimento di Comune o Città europea dello sport per il 2018 e di quelli che si sono candidati per il 201

VITTORIO VENETO Lunedì mattina la cerimonia ufficiale al Salone d'Onore con la consegna della ciotola per la benemerenza dello sport europeo. La delegazione di Vittorio Veneto era composta dal sindaco Roberto Tonon, dall'assessore Giuseppe Costa e dal capogruppo Marco Dus. Nel Salone d'Onore del Coni a Roma si è tenuta la prima investitura ufficiale della Comunità Europea dello Sport 2018 di Terre del Prosecco. I rappresentanti dei 39 comuni della provincia di Treviso e di Pordenone hanno ricevuto la ciotola per la benemerenza dello sport europeo.

La cerimonia - alla presenza di Giovanni Malagò, presidente del Coni, e di Gian Francesco Lupattelli, presidente di ACES Europe-Mps Italia - ha visto la partecipazione di tutti i comuni italiani che hanno ottenuto il riconoscimento di Comune o Città europea dello sport per il 2018 e di quelli che si sono candidati per il 2019. Prossima tappa, Bruxelles il 6 dicembre. Dove Terre del Prosecco riceverà la bandiera ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terre_Prosecco_delegazione_Vittorio_Veneto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento