Terrore per un 80enne: sorpreso alle spalle tentano di rapinarlo

La vittima è Giovanni Pavan, 80 anni, ex orologiaio trevigiano che abita in via Sant'Angelo. Due malviventi lo hanno aggredito nel suo garage, immobilizzato e imbavagliato. Cercavano le chiavi della cassaforte

Aggredito alle spalle e imbavagliato da due malviventi che cercavano le chiavi della sua cassaforte. Attimi di terrore, ieri sera, per Giovanni Pavan, ex orologiaio 80enne di Treviso.

Poco prima delle 19 l'uomo è stato sorpreso da due sconosciuti all'interno del suo garage-laboratorio, in via Sant'Angelo. I rapinatori, dal chiaro accento veneto, hanno immobilizzato l'anziano, infilandogli uno straccio in bocca perché non urlasse.

I due banditi miravano alle chiavi della cassaforte di Pavan, che l'orologiaio aveva in tasca, ma il colpo non è andato a buon fine. Forse scoperti, i due hanno desistito e sono fuggiti a piedi, a mani vuote.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenute la squadra mobile di Treviso e la polizia scientifica per i rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento