rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Sciopero degli addetti alle pulizie degli uffici postali della Marca

Senza stipendio, le lavoratrici della Global Service, venerdì 26 maggio, incrociano le braccia. A darne l’annuncio Mauro Mattiuzzo della Filcams Cgil di Treviso e Daniela Zuliani della Fisascat Cisl Belluno Treviso

TREVISO Infrante le regole stabilite di fronte all’Ispettorato Territoriale del Lavoro, che prevedevano entro la scadenza del 15 di ogni mese per il pagamento dei salari, fermi ad aprile, le 60 lavoratrici della cooperativa Global Service, addette alle pulizie degli uffici postali della provincia, incroceranno le braccia venerdì 26 maggio per l’interno turno di lavoro. A darne l’annuncio Mauro Mattiuzzo della Filcams Cgil di Treviso e Daniela Zuliani della Fisascat Cisl Belluno Treviso.

Dopo lunghi periodi di ritardo nei pagamenti degli stipendi, l’accordo preso con l’azienda in sede DPL nell’aprile 2016 prevedeva il saldo delle spettanze regolarmente il 15 di ogni mese, ma “siamo alle solite – lamentano Mattiuzzo e Zuliani – le lavoratrici, molte in contratto a part time di 30, 24 e addirittura anche di meno di 20 ore settimanali, si trovano senza salario da aprile”. Questa la situazione che ha portato allo sciopero di domani e, vista la ripristinata responsabilità in solido del committente, vedrà impegnati i Sindacati a chiedere a Poste Spa di colmare tali mancati pagamenti nel minor tempo possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero degli addetti alle pulizie degli uffici postali della Marca

TrevisoToday è in caricamento