Cronaca Via Longhere

Cade da una scala e sbatte la testa, operaio gravissimo al Ca' Foncello

Incidente sul lavoro a Vittorio Veneto, in via Longhere, in un cantiere per la ristrutturazione di un garage. L'uomo, un 47enne veneziano, è stato soccorso dal Suem 118 e trasportato in elicottero a Treviso. Accertamenti a cura del nucleo Spisal dell'Ulss 2 e dei carabinieri

Intervenuto sul posto un equipaggio del Suem 118

Mentre saliva su una scala è scivolato, da un'altezza di circa un metro, e ha sbattuto violentemente la testa al suolo, restando incosciente. Sono gravi le condizioni di B.R.V., operaio moldavo di 47 anni, residente a Pianiga (Venezia) e dipendente di una ditta di Camposampiero (Padova), sfortunato protagonista di un incidente sul lavoro avvenuto alle 11.30 di stamattina, martedì 26 maggio, in via Longhere, a Vittorio Veneto, nella zona a nord del Comune trevigiano. L'operaio stava eseguendo dei lavori di ristrutturazione ad un garage di un'abitazione privata; è stato soccorso dai colleghi che hanno subito lanciato l'allarme al 118. Sul posto è giunta ambulanza, automedica ed elicottero del Suem. Medici e infermieri hanno stabilizzato il giovane (ha riportato un forte trauma cranico e altre lesioni su tutto il corpo), trasferendolo subito in elicottero al Ca' Foncello di Treviso, dove si trova ricoverato, in condizioni molto gravi. La prognosi resta per ora riservata. Per gli accertamenti del caso indagano i tecnici del nucleo Spisal dell’Ulss 2 di Conegliano, giunti sul luogo dell'incidente come i carabinieri di Vittorio Veneto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade da una scala e sbatte la testa, operaio gravissimo al Ca' Foncello

TrevisoToday è in caricamento