rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica Caerano di San Marco / Piazza della Repubblica, 1

Cittadinanza ai giovani immigrati, incontri a Caerano San Marco

Anolf Treviso, Comune di Caerano San Marco e Cittadinanza Attiva della Marca organizzano un ciclo di incontri incentrati sul tema della cittadinanza italiana ai giovani immigrati

Parte il prossimo 24 febbraio un ciclo di incontri intitolato “La Giovine Italia, i colori delle future generazioni”, organizzato da Anolf Treviso, Comune di Caerano San Marco e Cittadinanza Attiva della Marca, con la collaborazione di don Bruno Baratto, referente veneto del Dossier Nazionale Caritas Migrantes.

L’appuntamento che dà inizio alla serie di incontri è alle 20.30 presso la biblioteca di Caerano San Marco, con la proiezione del documentario nazionale “18 Ius Soli”, prodotto in collaborazione con Anolf Giovani 2G, Associazione Amici di Giana, Cineteca di Bologna e Rete Together.

A centocinquanta anni dalla Giovine Italia di Giuseppe Mazzini, che mirava a fondare in Italia una Repubblica democratica fondata sull’uguaglianza “avvertiamo il bisogno – spiegano gli organizzatori dell’iniziativa – di rinvigorire il significato autentico di tale diritto, che rappresenta la premessa indispensabile per la costituzione di una moderna società civile”.

Il ciclo di incontri ha lo scopo di discutere e analizzare il tema del diritto di cittadinanza per i giovani immigrati, con il supporto di strumenti e persone qualificate e coinvolgendo le comunità del territorio.

“Anolf – spiega Franco Marcuzzo, di Anolf Treviso – da anni promuove campagne e iniziative il riconoscimento del diritto di cittadinanza per i nati in Italia. La condivisione dei diritti e dei doveri fondamentali è la premessa per una autentica integrazione, in modo particolare nei Paesi europei che da mezzo secolo si definiscono baluardo della democrazia”.

Il secondo appuntamento sarà venerdì 2 marzo 2012, alle ore 20.30, con un dialogo aperto tra diverse appartenenze religiose, al quale interverranno rappresentanti della comunità cattolica, musulmana e ortodossa.

Si proseguirà il 9 marzo, con una tavola rotonda dal titolo “Lingua italiana: strumento di integrazione?”, con il dirigente scolastico Franca Da Re, la parlamentare del Pd Simonetta Ruminato, l’imprenditore e parlamentare della Lega Nord Giuseppe Covre e Savino Pezzotta, parlamentare Udc ed ex segretario generale di Cisl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadinanza ai giovani immigrati, incontri a Caerano San Marco

TrevisoToday è in caricamento