Ponte di Piave non cambia: Paola Roma rieletta sindaco

I pontepiavesi scelgono la continuità comunale, tanto che il sindaco uscente raggiunge un netto 59,17% di preferenze a scapito del 40,83 dello sfidante Alvise Tommaseo

I pontepiavesi non hanno avuto alcun dubbio domenica alle urne per le Amministrative 2019. Il voto parla infatti chiaro: il sindaco uscente Paola Roma, conn la lista Lega Salvini, ha ottenuto 8 seggi grazie a 2.688 voti per il 59,17% del totale, mentre lo sfidante avv. Alvise Tommaseo, con la lista "Ponte x tutti", si è fermato a 4 seggi con 1.855 voti per il 40,83%. Ottima poi l'affluenza alle urne, assestatasi al 69,45%.

Dunque, dove eravamo rimasti? – esordisce con una citazione storica Paola Roma, appena ricevuta la conferma di essere stata rieletta sindaco di Ponte di Piave –  Ripartiamo da dove eravamo rimasti. Ringrazio davvero i cittadini di Ponte di Piave per la fiducia che hanno dato a me e alla mia squadra. Adesso vogliamo metterci subito al lavoro, con i cittadini per i cittadini. Vogliamo recuperare il tempo perduto e costruire il futuro di Ponte di Piave. Mi impegnerò in prima persona, 24 ore su 24, abbiamo tanto da fare a cominciare dallo sbloccare le opere ferme e far ripartire la macchina amministrativa partecipando a bandi per ottenere finanziamenti. Sarò il sindaco di tutti. A Ponte di Piave, nessuno sarà lasciato indietro. Faccio i complimenti anche al mio avversario, mi auguro che la sua possa essere un’opposizione costruttiva per il bene dei cittadini. Quella appena conclusa è stata una campagna elettorale davvero lunga, faticosa ma altrettanto entusiasmante. Ringrazio nuovamente i cittadini di Ponte di Piave per la grande dimostrazione di democrazia che hanno dato con oltre il 70% di affluenza alle urne. E adesso, pancia a terra, rimbocchiamoci le mani e all’opera per Ponte di Piave!”.

Tra i primi a congratularsi con il sindaco Roma, l'avversario Avv. Alvise Tommaseo Ponzetta: "Faccio le mie più sincere congratulazioni e auguro un buon lavoro a Paola Roma, nuovo sindaco di Ponte di Piave. Personalmente, dispiace molto per il risultato, soprattutto per le tante persone che hanno sostenuto la mia candidatura: l’infaticabile gruppo di Ponte per Tutti, i sostenitori esterni ed i nostri elettori. Non abbiamo centrato l’obiettivo, ma abbiamo lavorato tanto e bene, tutti insieme, per garantire un futuro felice ed uno sviluppo alla nostra comunità, a tutti i pontepiavensi del capoluogo e delle frazioni. È stata una campagna elettorale esemplare: entrambe le liste hanno organizzato un’infinità di incontri, tutti partecipatissimi, tutti con ospiti autorevoli e su temi interessanti, per il semplice cittadino, per le associazioni, le attività agricole, quelle produttive. Nessun altro Comune della Marca può vantare una quantità e una qualità così elevata di appuntamenti elettorali di prestigio. Sono convinto che, al di là del risultato finale, i pontepiavensi escano arricchiti da questi due mesi di campagna elettorale: oggi conosciamo tutti un po’ di più i problemi l’uno dell’altro, le possibili soluzioni, quanto ciascuno può dare al nostro territorio. Auguro al sindaco Paola Roma di non disperdere questo inestimabile patrimonio umano. Noi, dai banchi dell’opposizione, vigileremo affinché ciò non succeda. Grazie a tutti, pontepiavesi. Io per voi ci sarò sempre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

paola roma sindaco-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento