menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Aeroporto Canova: stop ai voli dopo le dieci di sera

La decisione è stata presa al termine dell'incontro tra il sindaco Conte e i vertici di Aertre. Importanti novità in arrivo sia per i voli che per la viabilità dell'aeroporto trevigiano

Venerdì pomeriggio si sono incontrati a Ca’ Sugana il sindaco Mario Conte, il vicesindaco Andrea De Checchi, l’assessore all’Ambiente Alessandro Manera e Aertre con il presidente Marco Pinzi e l’amministratore delegato Corrado Fischer.

Si è discusso in un clima disteso, costruttivo e di unità di intenti su varie tematiche, dalla viabilità all’ottimizzazione delle rotte attualmente autorizzate. Dall'incontro è emersa in modo chiaro la volontà di continuare a rendere possibile la presenza di un’aeroporto così importante come il Canova, coerentemente a quanto presentato nel masterplan attualmente depositato presso il Ministero dell’Ambiente. In particolare, è stata confermata la volontà di non programmare più voli oltre le ore 22 come attualmente in essere. Verranno approfonditi nelle prossime settimane da un punto di vista ambientale gli effetti delle attuali rotte: a tal proposito, si riunirà un tavolo tecnico al quale saranno presenti la Commissione ambiente e tutti gli enti preposti. L’amministrazione di Treviso si farà inoltre portavoce di una serie di urgenti richieste, necessarie per il miglioramento della viabilità. Il Comune di Treviso e Aertre condividono l’idea che l’aeroporto rappresenti un’opportunità fondamentale di sviluppo industriale e turistico per tutto il territorio oltre ad essere volano per l’occupazione - stimata attorno alle tremila unità tra posti di lavoro diretti e indiretti – con il relativo indotto comportato dalla presenza di questo scalo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento