menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il "Melograno" dona 1800 mascherine chirurgiche per il volontariato locale

I presidi sanitari serviranno a proteggere coloro che stanno garantendo il supporto logistico, la circolazione viaria ed il trasporto delle persone disabili o anziane non autosufficienti presso il nuovo polo vaccinale

L'organizzazione di volontariato Il Melograno, con sedi a Ponte di Piave e Cessalto, ha donato 1800 mascherine chirurgiche che saranno equamente divise fra il Gruppo ANA Protezione Civile e il Gruppo Insieme "Luciana e Mario" di Ponte di Piave nonché l'Associazione Nazionale Carabinieri di Ponte di Piave e Salgareda. Le tre realtà del volontariato locale sono in questi giorni impegnate accanto all'Amministrazione Locale nell'allestimento del Palazzetto dello Sport di Ponte di Piave che a partire dal prossimo 5 aprile diverrà centro vaccinale in sostituzione di quello di Oderzo.

I presidi sanitari, consegnati in accordo con le Amministrazioni locali, serviranno a proteggere i volontari che stanno garantendo il supporto logistico, la circolazione viaria ed il trasporto delle persone disabili o anziane non autosufficienti presso il nuovo Polo vaccinale. L'operazione rientra nel "Progetto Mascherine" attivato dalla FAIP (Federazione Associazioni Italiane Paratetraplegici) e mirato alla distribuzione gratuita di quasi 100.000 mascherine su tutto il territorio nazionale. «Ringrazio il Presidente Vincenzo Falabella per l'iniziativa messa in atto dalla federazione» - dichiara Daniele Furlan coordinatore del Comitato Melograno - poiché ci dà modo di contribuire direttamente nei nostri territori a questo enorme sforzo collettivo che dovrebbe condurci fuori dal tunnel di un'emergenza sanitaria che sta decimando le categorie più fragili della nostra popolazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento