rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Blog Vittorio Veneto

Premio Violino Città di Vittorio Veneto: «Grande musica nel cuore delle colline Unesco»

Dal 22 al 27 agosto la 33esima edizione del concorso musicale: al via martedì le prove eliminatorie. Il plauso del Governatore Zaia: «Concorso che va ben oltre la semplice competizione musicale, trampolino per la Città veneta della cultura»

Martedì 22 agosto al Teatro Lorenzo Da Ponte parte la fase eliminatoria del prestigioso Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto Premio Internazionale Prosecco Doc. Le prove eliminatorie si terranno fino a giovedì 24 agosto: in queste tre giornate i partecipanti si esibiranno davanti alla giuria, accompagnati dai maestri pianisti del Concorso, per contendersi i tre posti della semifinale di venerdì 25 agosto. 

Gli appassionati di musica avranno l'opportunità di assistere gratuitamente alle esibizioni dei giovani violinisti provenienti da tutta Europa e, per coloro che non potranno essere presenti fisicamente, le performance saranno inoltre trasmesse in diretta web sui profili social del concorso su Facebook (facebook.com/violinovittorioveneto) e su YouTube (youtube.com/comunevittorioveneto), permettendo così a un pubblico globale di assistere a questa manifestazione musicale tra le più accreditate nel mondo del violino europeo e mondiale.

violino 2023 - locandina

Il concorso

Il 33esimo Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto Premio Internazionale Prosecco Doc ha stabilito un nuovo record di partecipazione, passando da una media di 30 iscrizioni prima del 2021, ai 57 concorrenti ammessi alle prove di qualificazione di questa edizione su un totale di 68 richieste di iscrizione inviate: un notevole incremento di partecipanti grazie al consolidarsi della serietà e del prestigio della manifestazione e anche all’apertura ai musicisti di tutta l’Unione Europea. Tra i 57 concorrenti ammessi, un po’ più della metà sono cittadini italiani (35). I musicisti provenienti da altre nazioni europee sono così suddivisi: Germania (5); Polonia (3); Austria, Francia, Romania e Spagna (2 ciascuna); Belgio, Estonia, Lettonia, Portogallo, Slovenia e Svezia (1 ciascuna). La composizione dei partecipanti è equilibrata in termini di genere, con 29 partecipanti maschi e 28 femmine. Tra i concorrenti, spiccano sia giovani talenti emergenti che musicisti di esperienza con un’età che va dai 17 ai 28 anni.

conferenza stampa violino vittorio veneto-2

Il commento di Zaia

«Il violino è uno degli strumenti musicali più belli e affascinanti mai creati, elegante e di straordinaria bellezza, capace di esprimere una vasta gamma di emozioni, dalle note più dolci e delicate a quelle più potenti e drammatiche. Il concorso di violino di Vittorio Veneto rappresenta una prestigiosa manifestazione musicale e un evento di importanza e valore straordinari sia per Vittorio Veneto che per la comunità musicale internazionale. La Regione del Veneto quest’anno ha assegnato il riconoscimento di "Città veneta della cultura" alla “città diffusa Conegliano Valdobbiadene Patrimonio Unesco”, progetto di cui è parte anche Vittorio Veneto e il concorso di violino. Il Premio costituisce il più importante trampolino di lancio per le nuove generazioni di violinisti, contribuendo in modo significativo alla promozione e alla valorizzazione della musica classica, in particolare del violino, nel Veneto e nel mondo».

Con queste parole, il presidente della Regione, Luca Zaia, annuncia la 33esima edizione del Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto-Premio Internazionale Prosecco Doc, che, dopo sei anni di sospensione, torna al Teatro Lorenzo da Ponte di Vittorio Veneto dal 22 al 24 agosto. Nato nel 1962 da un’intuizione del grande violinista e violista coneglianese Mario Benvenuti (1915-1995), il Concorso ha visto passare negli anni intere generazioni di violinisti rappresentando il principale punto di riferimento per le Scuole italiane di strumenti ad arco. Gode del sostegno di autorevoli istituzioni musicali, tra le quali la Fondazione Teatro alla Scala di Milano, e sono stati chiamati a far parte della giuria i migliori violinisti, così come affermati compositori, direttori d’orchestra e musicologi (Marcello Abbado, Uto Ughi, Salvatore Accardo solo per citarne alcuni). Dal 2021 la denominazione del Premio diventa “Concorso di Violino Città di Vittorio Veneto Premio Internazionale Prosecco Doc” grazie al sostegno da parte del Consorzio di tutela della denominazione di origine controllata del Prosecco. «Il concorso di violino di Vittorio Veneto va oltre la semplice competizione musicale. La sua importanza risiede nell’essere un veicolo per la diffusione e la promozione della cultura musicale, nel sostenere e valorizzare il talento dei giovani musicisti, nel promuovere lo scambio culturale e nel contribuire al patrimonio musicale e artistico della regione in un’ottica internazionale. Eccellenza dell’offerta musicale dentro l’eccellenza delle colline Unesco: sul palco del Teatro Lorenzo da Ponte vedremo esibirsi il meglio delle nuove leve di violinisti europei e forse conosceremo anche il nuovo Paganini» conclude il Governatore.

Il calendario delle prove eliminatorie

Martedì 22 agosto 2023 dalle ore 11
- Bartelj Laura (Slovenia)
- Bogner Sonja (Austria)
- Brito Francisca (Portogallo)
- Catalano Chrystelle (Italia)

Martedì 22 agosto 2023 dalle ore 15
- Catania Alessandro (Italia)
- Cicciò Martina (Italia)
- Cimatti Matteo (Italia)

Martedì 22 agosto 2023 dalle ore 16.30
- Cirrito Andrea (Italia)
- Csikos Vilmos (Belgio)
- De Martis Sofia (Italia)

Martedì 22 agosto 2023 dalle ore 18
- De Santi Moisés (Italia)
- Drutac Dan Iulian (Romania)
- Felip de Temple Eduardo (Spagna)
- Ferrari Beatrice (Italia)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 9
- Allegretti Gravina Pasquale (Italia)
- Gagliano Giorgio (Italia)
- Gullino Letizia (Italia)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 11
- Kaufman Luca (Italia)
- Kemna Stephanie (Germania)
- Klingelschmitt Cèleste (Francia)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 15
- Krajewski Michał (Polonia)
- Lavino Mercuri Lucrezia (Italia)
- Manuli Michele Pio (Italia)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 16.30
- Mardegan Francesco (Italia)
- Margoni Ivos (Italia)
- Martinez Arroyo Carlos Rafael (Spagna)

Mercoledì 23 agosto 2023 dalle ore 18
- Mazzon Ulisse (Italia)
- Miles Olwen Josephine (Italia)
- Miramonti Margherita (Italia)
- Morosini Leonardo (Italia)

Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 9
- Odobashi Anna (Italia)
- Pachta Isabel (Germania)
- Papa Francesco (Italia)

Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 11
- Pierattelli Michele (Italia)
- Quartararo Roberto (Italia)
- Reinski Mark (Estonia)
- Scudeller Elisa (Italia)

Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 15
- Siles Mellinger Andreas (Germania)
- Spadino Pippa Simone (Italia)
- Starc Annika (Germania)
 
Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 16.30
- Stocka Izabela (Polonia)
- Sypnieski Magdalena (Francia)
- Ter-Sarkisova Eva (Lettonia)
 
Giovedì 24 agosto 2023 dalle ore 18
- Turgeon Jonathan (Svezia)
- Vasile Leonardo (Germania)
- Vecerina Valeria (Italia)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Violino Città di Vittorio Veneto: «Grande musica nel cuore delle colline Unesco»

TrevisoToday è in caricamento