menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A tu per tu con chi fa impresa: i ragazzi si confrontano con gli imprenditori

Con la regia di 11 comuni trevigiani e la partnership tecnica della Cooperativa Il Sestante, parte il progetto Azienda Aperta

TREVISO Inaugurato lo scorso giugno, ora AziendAperta entra nella fase operativa: l’innovativo progetto di orientamento che scaturisce dalla messa in rete di 11 comuni trevigiani appartenenti all’Intesa Programmatica d’Area e all’Area Montebellunese delle Politiche Giovanili e le principali associazioni di categoria, promotori e finanziatori dell’iniziativa, nel mese di settembre raccoglierà le adesioni dei ragazzi trevigiani tra i 16 e i 35 anni e a cominciare dal 1° ottobre li condurrà in 50 aziende del territorio.

PORTARE I GIOVANI IN AZIENDA Il nome del progetto ne spiega in buona parte l’entità: esso è volto infatti a portare i giovani all’interno delle aziende del territorio, a favorire l’incontro e il confronto con gli imprenditori e con le figure professionali che li affiancano, a far loro comprendere il funzionamento della macchina produttiva. L’orientamento, dunque, avviene “sul campo”: al bando le analisi generiche, le esigenze del mercato del lavoro si potranno valutare azienda per azienda e senza il bisogno di andare lontano, nella propria provincia.

IL CALENDARIO Le visite inizieranno giovedì 1° ottobre per concludersi il 4 novembre, e il calendario è stato appena pubblicato nel sito: i giovani saranno accolti dalle imprese del territorio a piccoli gruppi e potranno aderire a quante visite vogliono, dopo aver preso parte ad uno degli incontri preparatori organizzati dalla Cooperativa Il Sestante per definire aspettative e obiettivi delle uscite (a partire da mercoledì 23 settembre, vedi oltre per dettagli).

I PROTAGONISTI Il progetto parte da 11 comuni trevigiani (Caerano di San Marco, Cornuda, Crocetta del Montello, Giavera del Montello, Istrana, Maser, Montebelluna, Nervesa della Battaglia, Pederobba, Trevignano, Volpago del Montello) e dalle maggiori Associazioni di categoria attive nel territorio (Cia, CNA, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Legacoop, Unindustria Treviso), che hanno favorito la selezione e il contatto con le imprese che si trovano nel territorio interessato dal progetto. Un ruolo importante nella promozione di AziendAperta sarà giocato dalle scuole superiori del Montebellunese e del circondario, che potranno intercettare la fascia 16 – 19 anni, con particolare attenzione agli studenti delle classi quarte e quinte.

IL TARGET Il target di riferimento, i ragazzi tra i 16 e i 35 anni, è molto variegato al proprio interno (studenti delle scuole superiori, studenti universitari, inoccupati e disoccupati, neet) e chi ne fa parte presenta esigenze e aspettative molto diverse: per questo accanto al canale scuola, sarà coltivata soprattutto l’informazione diretta sul territorio (incontri pubblici) e attraverso i canali social.

DA DOVE SI PARTE E DOVE SI VUOLE ARRIVARE Da un lato è stata valutata la condizione in cui si trovano i ragazzi che si affacciano al mondo del lavoro: sanno quali figure e quali competenze richiedono le aziende? Riescono a proporsi in modo efficace? Dall’altro, invece, il gruppo di lavoro concorda sul fatto che la questione lavorativa richieda una risposta locale. Con il supporto tecnico della Cooperativa Il Sestante è stato dunque messo a punto un progetto capace di offrire ai giovani strumenti efficaci di valutazione e orientamento, ma anche un riscontro spiccatamente pratico.

LA FASE OPERATIVA Prima dell’estate si è provveduto al reclutamento delle aziende e al loro inserimento nel progetto, alla predisposizione degli strumenti di comunicazione, alle azioni di coinvolgimento dei ragazzi, e ora inizia la fase operativa. Partecipare ad AziendAperta è semplice e le iscrizioni rimarranno aperte fino a fine ottobre.

Si inizia con la compilazione del form presente nel sito alla voce “Iscriviti!”, dopodiché si dovrà partecipare ad uno degli incontri preparatori in programma: mercoledì 23 settembre 2015 Urban Center – Montebelluna, 28 settembre 2015 Sala Ca’ Celsi – Istrana, 1 ottobre 2015 Biblioteca – Crocetta del Montello, 6 ottobre 2015 Centro Giovani - Giavera del Montello, 14 ottobre 2015 Sala Consiliare (dietro Municipio) – Maser, 19 ottobre Municipio – Nervesa della Battaglia. Prendere parte ad uno o all’altro è lo stesso, poiché i contenuti proposti saranno i medesimi, ma è molto importante per poter sottoporre i propri interessi e aspettative, contribuendo così a determinare lo svolgimento delle visite in azienda, e anche identificare eventualmente altre imprese interessanti che non si erano prese in considerazione. Non solo, durante l’incontro preparatorio sarà possibile confermare l’interesse per le aziende indicate nel form, ma anche cambiare o aggiungerne altre (non c’è un limite alle visite).

A ridosso delle visite alle aziende a cui ci si è iscritti si riceverà un sms come promemoria.

A fine anno il progetto terminerà con la fase di valutazione dei risultati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento