menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo contagio da Coronavirus a Sernaglia: il sindaco invita tutti a stare a casa

Il sindaco Villanova: «Per un po' di tempo, come ho già spiegato, dovremo cambiare le nostre abitudini rispettando alla lettera le indicazioni fornite dalle autorità»

«Cari concittadini, poco fa sono stato informato da fonti ufficiali che una persona residente nel nostro Comune è risultata positiva al Coronavirus. Vi raccomando perciò nuovamente, come già fatto a più riprese negli ultimi giorni, di rimanere in casa e di evitare tutti gli spostamenti non necessari, anche in giornate come quella odierna che ci rendiamo conto possano invogliare ad andare a fare due passi». A dirlo, domenica pomeriggio, è Mirco Villanova, sindaco di Sernaglia della Battaglia. «Per un po' di tempo, come vi ho spiegato, dovremo cambiare le nostre abitudini rispettando alla lettera le indicazioni fornite dalle autorità. Dobbiamo farlo in modo serio e responsabile, tutelando così la nostra salute e quella di tutta la comunità. Ringrazio di cuore tutti per la collaborazione che state dimostrando in questo periodo sicuramente non facile: sono certo che insieme ne usciremo» chiosa il primo cittadino trevigiano. Altri due casi di positività sono stati poi riscontrati, nella giornata di sabato, a Mansuè. Infine, nell'ultimo bollettino emanata in serata dalla regione, aumentano di altre 12 unità i contagiati nella Marca, tanto che il numero totale di positivi è ora di 425. Sale invece a 2246 il complessivo dei contagiati in tutto il Veneto, con la provincia di Padova sempre capofila con ben 592 casi, anche qui in costante aumento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento