rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Tragedia di San Giuseppe: convalidato l'arresto della 37enne

La donna che giovedì sera ha travolto e ucciso Enrico Scarabello, 38enne di Carbonera, aveva un tasso alcolemico sei volte oltre il limite

TREVISO Si era messa al volante con un tasso alcolemico sei volte oltre il limite. Il gip di Treviso ha convalidato l’arresto della donna di 37 anni, F.D., di Casier, che giovedì sera ha travolto e ucciso un uomo di 38 anni di Carbonera, Enrico Scarabello, lungo il cavalcavia di San Giuseppe a Treviso. La donna, che si trovava agli arresti domiciliari, è stata rimessa in libertà. Nell’incidente era rimasta coinvolta anche la moglie, Elisa Zanardo, trasportata all’ospedale e poi dimessa.

La donna, accusata di omicidio colposo, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza, ha risposto alle domande del giudice dichiarando di aver accostato e di aver cercato uno spazio per sostare. Poi, però, avrebbe perso i sensi. L’alcol test ha rivelato un tasso di circa 3 grammi per litro, contro gli 0,5 consentiti per legge. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di San Giuseppe: convalidato l'arresto della 37enne

TrevisoToday è in caricamento