rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Detersivo troppo forte: pazienti e infermieri del Ca' Foncello colpiti da una lieve irritazione

Controllo dei vigili del fuoco di Treviso nella mattinata di domenica 5 novembre nel reparto di prima medicina dell'ospedale trevigiano. La situazione è tornata presto sotto controllo

TREVISO Domenica movimentata nel reparto di prima medicina dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove, nelle scorse ore, quattro pazienti ricoverati nella medesima stanza e gli infermieri incaricati di assisterli, hanno manifestato strani segni di un principio di irritazione alla gola.

Preoccupata per l'accaduto, la dirigenza dell'Ulss 2 di Treviso ha subito chiamato sul posto una squadra di vigili del fuoco per verificare se nella stanza vi fosse una perdita di gas o di qualche altra sostanza che avrebbe potuto danneggiare la salute di pazienti e del personale sanitario. Dai controlli svolti in tarda mattinata sulla qualità dell'aria è però emerso che il problema non era tanto legato alla fuoriuscita di qualche gas nocivo ma al probabile abuso di un particolare detersivo per pavimenti le cui esalazioni, rilasciate nella stanza, avevano dato origine a un principio di irritazione alle vie respiratorie di pazienti e infermieri del reparto trevigiano di prima medicina. "Nulla di grave" tiene però a precisare il direttore generale Francesco Benazzi. "I controlli effettuati in mattinata dai vigili del fuoco hanno dimostrato come non ci sia alcun pericolo per la salute dei pazienti ricoverati nel reparto. Per ora non è previsto nessun piano di evacuazione o ricollocamento dei soggetti interessati ma ho voluto dire loro che l'Ulss è a disposizione qualora volessero chiedere nelle prossime ore un cambio di stanza". Nulla di proccupante quindi. Già nel pomeriggio di domenica la situazione è rientrata alla normalità e le condizioni dei pazienti, colpiti dal principio di irritazione, sembrano non aver destato ulteriori preoccupazioni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detersivo troppo forte: pazienti e infermieri del Ca' Foncello colpiti da una lieve irritazione

TrevisoToday è in caricamento