Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Lunedì pomeriggio a Fontane di Villorba un malvivente ha rotto il finestrino di un'auto in sosta per rubare una borsa. All'interno del veicolo un bimbo di 12 anni. Un genitore ha messo in fuga il ladro

Auto con vetro rotto (Foto d'archivio, non si tratta dell'auto presa di mira dal ladro)

Erano le 16.30 di lunedì 9 dicembre quando, all'asilo Maria Immacolata di Piazza Cadorna a Fontane di Villorba, un ladro ha aggredito un bambino di 12 anni nel tentativo di rubare la borsa alla madre del piccolo.

Come riportato da "ll Gazzettino di Treviso", il piccolo era stato lasciato solo in auto davanti all'asilo mentre la mamma era uscita per prendere il fratellino fuori da scuola. Proprio in quel momento però un ladro che stava passando davanti all'asilo si è accorto che nell'auto, oltre al bambino, c'era anche la borsa incustodita della donna. L'uomo non ha esitato a rompere il finestrino per provare a fuggire con la borsa. A quel punto il 12enne terrorizzato ha iniziato a urlare e chiedere aiuto, tenendo la borsa della madre per non farla prendere al ladro. Il bandito ha preso a schiaffi sulle mani il bambino nel tentativo di strappargli la borsa ma a quel punto un genitore che era nelle vicinanze si è accorto del parapiglia ed è corso contro il ladro sferrandogli due pugni e mettendolo in fuga. Il bimbo sotto choc è stato portato in pronto soccorso per accertamenti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Villorba che hanno avviato le indagini per risalire all'identità dell'aggressore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento