rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Treviso rende omaggio al radicchio rosso Igp

Oltre alla secolare mostra del prodotto fresco anche i piatti della tradizione e i tanti trasformati e poi cooking show laboratori per bambini, visite guidate gratuite alla città e promozione del turismo agroalimentare

TREVISO Treviso rende omaggio al suo fiore più pregiato il Radicchio Rosso di Treviso ad Indicazione Geografica Protetta. Inaugurerà venerdì 8 dicembre alle 11:30 la 110^ Antica Mostra del Radicchio Rosso di Treviso che per tre giorni darà il giusto risalto ad una varietà unica al mondo. Per tutto il weekend dell’Immacolata – 8/9/10 Dicembre 2017 – la Città accende i riflettori su un' eccellenza dell’agroalimentare italiano che ha festeggiato lo scorso anno il ventennale del riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta (primo prodotto ortofrutticolo d’Europa ad ottenerla). La festa sarà nella centralissima Piazza Borsa attrezzata con una splendida tensostruttura trasparente da 400 metri quadrati sotto la quale per tre giorni dalle 10:00 alle 20:00 si potrà scegliere tra degustazioni dei piatti della tradizione, cooking show, laboratori per bambini e mostra dei prodotti che fanno del radicchio un valore aggiunto: birra, formaggi, composte e molto altro.

Una rassegna che pur riconfermando la formula vincente delle recenti edizioni vanta nuove collaborazioni come Assocuochi e Lady Chef che proporranno laboratori gratuiti per i visitatori più piccoli. Una manifestazione che si fa promotrice dell'eccellenza gastronomica e della tipicità della Marca invitando tra gli espositori anche 27 realtà unite sotto un'associazione temporanea di scopo. Un progetto di promozione di itinerari enogastronomici che vanno dalla pianura al al Montello ai colli Asolani passando chiaramente per le zone di produzione del Radicchio Rosso di Treviso IGP e che in questa occasione saranno presenti con degustazioni dei vini delle cantine coinvolte.

Fortemente voluta dal Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco la manifestazione ha incontrato come di consueto il favore dell'Amministrazione Comunale con la quale stata ventilata l'idea di pensare ad un'evento diffuso in tutto il centro storico per le prossime edizioni. Protagonisti oltre ai radicchi color rubino anche gli chef dell' affiatata squadra Ristoranti del Radicchio che si alterneranno sul palco in speciali lezioni di cucina, proprio quest'ultimi hanno pensato di trasformare i cooking show in momenti solidali destinando le offerte ricavate dall'assaggio dei piatti creati in diretta all'Advar. Portabandiera dei piatti della tradizione le Pro Loco, tra questi pasta e fagioli e radicchio, risotto al radicchio, gnocchi al sugo di radicchio e guanciale e sugo radicchio e trota salmonata del Sile. Infine food truck naturalmente a base di piatti della tradizione, “cicchetti” come dicono i veneti e fritto.

Ad accompagnare i visitatori tra i vicoli della Città ricca di corsi d'acqua ci penseranno le visite guidate, gratuite per l'occasione, organizzate da Unpli Treviso che partiranno dall'ufficio IAT proprio dietro a Piazza Borsa. Un itinerario che metterà in luce il legame tra il prodotto tipico e il territorio, non ci sarebbe infatti Radicchio Rosso di Treviso senza le acque sorgive del Cagnan e del Sile che attraversano placide la città. La forzatura, per ottenere l’imbianchimento del Radicchio Tardivo, si ottiene infatti attraverso l’immersione parziale delle piante (per oltre dieci giorni dopo la raccolta in campo). Nei secoli passati, poi, i prodotti orticoli trevigiani scendevano fino a Venezia sui burci le tipiche imbarcazioni mercantili a fondo piatto (ancora visibili appena fuori città). Tutte le info sui siti: radicchioditreviso.it; fioridinverno.tv, su Facebook con gli hashtag #AnticaMostra #radicchioditreviso

ANDAMENTO STAGIONALE Un momento inoltre per fare il punto di una stagione partita con le migliori premesse viste le rigide temperature degli ultimi giorni. In questa annata il Tardivo, il più prezioso tra i radicchi veneti, perché l’unico che subisce la forzatura fuori dal campo attraverso la parziale immersione in acqua di risorgiva, vede crescere le superfici coltivate a IGP del 7,4% rispetto all’anno scorso (283 ettari). Se si guarda al medio periodo la crescita è superiore al 100% (ci si fermava a 134 ettari nel 2012). Con questa stagione in corso le IGP coltivate tra Treviso, Venezia e Padova, ovvero Radicchio Rosso di Treviso nelle varietà Precoce e Tardivo e Radicchio Variegato di Castelfranco, raggiungono quota 500 ettari con una crescita del 22% rispetto all’anno scorso. Se si guarda al medio periodo, la crescita è addirittura del +154% dal 2012. Una trasformazione radicale dell’agricoltura locale, sempre più vocata a produzioni di qualità a conferma di questo la numerosa richiesta da parte delle aziende di bollini che cerificano il prodotto per consentire ai produttori dell’area storica di difendersi dalle imitazioni e tutelare il prezzo.

PROGRAMMA 110^ Antica Mostra del Radicchio Rosso di Treviso

Venerdì 8 dicembre 2017

10:00 Apertura della Mostra del Radicchio

10.30 “Treviso e il Fiore d’Inverno” Visita guidata alla scoperta di Treviso e del Radicchio Rosso IGP*

11:30 INAUGURAZIONE 110a Antica Mostra del Radicchio Rosso di Treviso IGP, taglio del nastro e saluti da parte del Presidente del Consorzio e dall’Amministrazione comunale di Treviso?

12:30 Cooking show a cura de I Ristoranti del Radicchio

Leonardo Poma | Ristorante Albertini?

(assaggio solidale a favore di Advar?) 

15:00 Sculture con i “maestri intagliatori” a cura di Assocuochi Treviso?

17:00 Cooking show a cura de I Ristoranti del Radicchio

Mirco Migotto? | Ristorante Al Migò?

(assaggio solidale a favore di Advar) 

18:00 Baby Laboratorio di tiramisù a cura di Lady Chef – Assocuochi Treviso**

20:00 Chiusura della mostra

Sabato 9 dicembre 2017

10:00 Apertura della Mostra del Radicchio 

11:00 Sculture con i “maestri intagliatori” a cura di Assocuochi Treviso

12:00 Cooking show a cura de I Ristoranti del radicchio

Raffaele Ros | Ristorante San Martino? (BL)

(assaggio solidale a favore di Advar) 

14:00 Baby Laboratorio di tiramisù a cura di Lady Chef – Assocuochi Treviso**

16.00 “Treviso e il Fiore d’Inverno” Visite guidate alla scoperta di Treviso e del Radicchio Rosso IGP*

16:00 Baby Laboratorio di Tiramisù a cura di Assocuochi Treviso

17:30 Cooking show a cura dr I Ristoranti del Radicchio

Daniele Busatto | Ristorante Albertini

(assaggio solidale a favore di Advar) 

20:00 Chiusura della mostra

Domenica 10 dicembre 2017

10:00 Apertura della Mostra del Radicchio 

10.30 “Treviso e il Fiore d’Inverno” Visite guidate alla scoperta di Treviso e del Radicchio Rosso IGP*

11:30 Cooking show a cura de I Ristoranti del Radicchio 

Gerry Menegon | Ristorante Da Gerry?

(assaggio solidale a favore di Advar) 

14:30 Sculture con i “maestri intagliatori” a cura di Assocuochi Treviso?

15:30 Cooking show a cura de I Ristoranti del Radicchio - Tiramisù Giovanni Moratto | Pasticceria Moralberti

(assaggio solidale a favore di Advar) 

16:45 Cooking show a cura de I Ristoranti del Radicchio 

Renzo Del Farra | Locanda San Lorenzo? (BL)

(assaggio solidale a favore di Advar) 

18:00 Baby Laboratorio di tiramisù a cura di Lady Chef – Assocuochi Treviso** 

20:00 Chiusura della mostra

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso rende omaggio al radicchio rosso Igp

TrevisoToday è in caricamento