rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Minacce ai suoceri e al cognato, 31enne rinviato a giudizio

L'uomo, rampollo di una famiglia molto in vista a Montebelluna, è già davanti ai giudici per maltrattamenti ai danni dell'ex compagna e del figlio. Il processo inzierà il 13 febbraio del 2025

E' il figlio di una famiglia molto in vista a Montebelluna ed ha già guai con la giustizia: il 32enne, è infatti a processo per maltrattamenti e minacce non solo ai danni della ex compagna ma persino del figlio piccolo. Oggi, 15 dicembre, l'uomo (difeso dall'avvocato Fabio Crea) è stata rinviato a giudizio (la prima udienza si terrà il 13 febbraio del 2025) anche per le minacce nei confronti degli ex suoceri, che si sono costituiti come parte civile, difesi dagli avvocati Fabio Capraro e Luciano Meneghetti.

Il "rampollo" era finito di fronte ai giudici del Tribunale di Treviso per una vicenda che sarebbe accaduta tra il 2019 e il 2021. Arrestato e poi scarcerato  ma sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex compagna, secondo la Procura  l'uomo  avrebbe vietato alla "ex" ogni tipo di contatto sociale con l'esterno, non permettendole di uscire e obbligandola a rinunciare a far visita ai suoi genitori. Poi le botte, che la 29enne avrebbe subito anche durante il periodo in cui era incinta. Nato il bambino, contro cui il 31enne si sarebbe scagliato minacciandolo di morte, è arrivata la decisione della donna di interrompere la relazione. Ma a quel punto, tornata a  vivere dai genitori, la rabbia di lui si sarebbe acuita, dirigendosi anche nei confronti degli ex suoceri e dell'ex cognato.

E' per questi fatti che oggi l'uomo è stato rinviato a giudizio. «Prima o poi dovrai uscire, ammazzo te e la tua famiglia, vi faccio mangiare m....» avrebbe detto, tutto condito con appostamenti presso la casa dei genitori di lei, continue telefonate e sms (anche al fratello di lei) con i quali avrebbe posto in essare pesanti minacce, tanto da costringere l'intera famiglia a cambiare le proprie abitudini di vita.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce ai suoceri e al cognato, 31enne rinviato a giudizio

TrevisoToday è in caricamento