menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli alberi caduti nella notte

Uno degli alberi caduti nella notte

Nubifragio di Ferragosto sulla Marca: alberi in strada e case scoperchiate

A Varago il tetto di un'abitazione è stato portato via dal vento, mentre diverse piante sono precipitate in strada tra Carbonera e Villorba

TREVISO Come ogni anno che si rispetti anche il Ferragosto 2015 è stato all'insegna del maltempo in tutta la Marca trevigiana, fino a Jesolo. Sabato sera infatti, verso le 21, in quasi tutta la provincia si è scatenato un potente nubifragio che fortunatamente non ha causato feriti, ma ha lasciato diversi danni sopratutto a Treviso città e nella zona tra Carbonera e Villorba.

Ad avere la peggio però è stata un'abitazione a Varago il cui tetto è stato completamente portato via da una violenta raffica di vento. Nel quartiere di San Giuseppe a Treviso invece alcune strade sono state invase dall'acqua e perciò impraticabili per diverso tempo, mentre tra Santa Bona, San Liberale, Monigo, San Paolo e Borgo Furo sono stati diversi i rami di piante e alberi rimasti sull'asfalto a causa del nubifragio. Colpite poi anche le zone di Roncade e Visnadello, dove un palo della luce è anche finito spezzato sulla carreggiata. Sono stati quindi molteplici gli interventi nella notte da parte della polizia e dei vigili del fuoco il cui centralino è stato letteralmente preso d'assalto dalle numerose chiamate dei trevigiani preoccupati per i danni causati dal temporale. Da segnalare anche rallentamenti al traffico lungo tutta la Pontebbana, Casale, Biban e Castelfranco Veneto. Diverse anche le chiamate al Suem 118 da parte di anziani in ansia per la loro salute.

Infine, in centro a Treviso i pompieri sono intervenuti a più riprese per riportare ordine e sicurezza nelle varie vie cittadine dove suppellettili, bidoni, cartelli stradali mobili e piante sono stati trascinati dal vento per metri in tutte le direzioni. Particolare poi l'intervento in via Manzoni proprio sopra il centro della Croce Azzurra dove i vigili del fuoco hanno dovuto raggiungere il primo piano dello stabile per spostare alcuni vasi traballanti, di cui uno finito di sotto su un'auto posteggiata, da un cornicione. Annullato poi in  Piazza Santa Maria Maggiore anche il concerto dell'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta in onore dell'Assunta e dedicato al centenario della nascita del tenore Mario del Monaco e a cui era presente anche il nuovo Prefetto trevigiano Laura Lega alla sua prima uscita ufficiale. 

AGGIORNAMNETO: nella notte tra sabato e domenica sono stati 62 gli interventi dei vigili del fuoco di Treviso, coinvolgendo piano piano tutti i distaccamenti da Conegliano, a Motta di Livenza fino a Montebelluna, per tagli di piante pericolanti e messa in sicurezza di pali telefonici Enel e segnali stradali e carlelloni. A domenica mattina sono però ancora in corso 7 operazioni, mentre altri 11 casi sono in attesa dei soccorsi del caso. Le zone maggiormente colpite dai danni sono state quelle di Villorba, Ponzano, Carbonera, Casale, Nervesa della Battaglia, Vazzola e Cimadolmo.

Qui sotto un video di Nicholas Durante realizzato sabato sera a Jesolo in zona Oro Beach:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui invece una ripresa da Breda di Piave di Marco D'Agostini: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento