rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Borso del Grappa / Strada Generale Giardino

Precipita con il parapendio, pilota tedesco bloccato a sei metri di altezza

Intervento del Soccorso Alpino a Borso del Grappa nella mattinata di sabato 22 aprile. Il 43enne tedesco è stato recuperato dai soccorsi con tecniche da treeclimbing. Ne è uscito illeso

Attimi di paura, verso le 10.45 di sabato mattina, per un parapendio precipitato tra gli alberi non distante dalla Strada Generale Giardino a Borso del Grappa. Il pilota, un 43enne tedesco, non si era fatto niente, ma era rimasto sospeso tra i rami di una pianta a quasi sei metri dal suolo. Una squadra del Soccorso alpino ha raggiunto il luogo in località Costa della Chiesa, a una cinquantina di metri di distanza dall'ottavo tornante, e un soccorritore ha risalito il tronco con tecniche da treeclimbing. Dopo averlo assicurato alla corda, i soccorritori hanno calato il pilota a terra, per poi ritornare con lui sulla strada. Una seconda squadra era pronta a intervenire in supporto alle operazioni.

Intervento dell'elisoccorso a Revine Lago-2

Nel pomeriggio di sabato, invece, a Revine Lago, un 34enne di Finale Emilia (in provincia di Modena) dopo essersi lanciato con il suo parapendio dalla località "La Posa", è precipitato in un'area boschiva non molto distante, rimanendo sospeso a venti metri da terra. Sul posto è intervenuto l'elisoccorso del Suem 118 e una pattuglia dei carabinieri di Cison di Valmarino. Sbarcato con un verricello nelle vicinanze, il tecnico di elisoccorso ha cercato di parlare con il pilota che non era visibile. In una seconda rotazione l'equipaggio ha poi visto il giovane che, illeso, era riuscito a scendere da solo dall'albero. Recuperato assieme al tecnico di elisoccorso sempre con un verricello, il pilota è stato lasciato a valle al Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita con il parapendio, pilota tedesco bloccato a sei metri di altezza

TrevisoToday è in caricamento