menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiedono pause, gli danno angurie: Electrolux in sciopero

32 gradi in fabbrica a Susegana. Alla richiesta di alleggerire un po' il carico nelle ore più calde la risposta dell'azienda spiazza tutti

SUSEGANA Marca nella morsa del caldo e a sentirlo sono anche i lavoratori. In fabbrica all'Electrolux si è toccato quota 32 gradi e i lavoratori dello stabilimento di Susegana chiedono qualche momento di pausa in più, o in alternativa di ridurre i ritmi di lavoro - come riporta la Tribuna di Treviso. La dirigenza risponde alle richieste ma con delle fette di anguria in mensa.

Non proprio quello che si aspettavano i lavoratori che di tutta risposta hanno optato per un'ora di sciopero e altre pause autogestite. "Nelle linee produttive il caldo è infernale - spiegano i lavoratori al quotidiano la Tribuna - e ridurre il ritmo è impossibile perché i pezzi da assemblare corrono sempre alla stessa velocità". 'Se avete caldo però vi diamo una fetta d'anguria' sembra essere la risposta dell'azienda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento