rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Via Treviso Mare

Treviso Mare e Postumia, boom di patenti ritirate in una sola sera

Sono 15 le persone denunciate nella serata di mercoledì e nelle prime ore di giovedì, 12 patenti sequestrate per l'alcol e due arrestati

Una nottata di ritiro patenti in provincia di Treviso, lungo la via Treviso Mare e a San Biagio di Callalta, effettuati dai carabinieri del comando provinciale. 80 i servizi effettuati tra la serata di mercoledì e la notte di giovedì, 200 i  militari impegnati nei controlli, 29 le denunce a piede libero e due gli arresti messi in atto. Sono stati fermati circa 900 veicoli e controllate 1200 persone.

Tra questi, 12 conducenti si sono visti scattare il ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza. A Maserada, un macellaio residente a Breda di Piave, classe 1983, con un tasso alcolico di 0,82 gr/l e un fabbro 31enne di Carbonera con 1,35 gr/l. a San Biagio di Callalta, invece sono dieci le patenti sequestrate: uno studente trevigiano di 19 anni con un tasso alcolico di 1,28 gr/l, un impiegato di San Donà di Piave (VE), con 1,15, un rappresentante di prodotti farmaceutici classe 1986 di Conegliano con 0,96, un operaio trevigiano 23enne con 0,90, una 27enne albanese di Preganziol con 1,3, un artigiani di Noale del ’72 con 0,90, un imprenditore di Castelfranco Veneto, a bordo di un’Audi A8, con un tasso alcol emico di 1, un altro artigiano trevigiano con 0,95, un senegalese di Musile di Piave (VE) con 1,4 gr/l e, infine, un operaio di Zenson di Piave rifiutatosi di effettuare il test.

5 PATENTI RITIRATE, 8 DENUNCE E 19 MULTE IN UNA NOTTE

Tra gli arresti, invece, un minorenne classe 1998 di origini marocchine che avrebbe violato più volte gli arresti domiciliari e un albanese di 20 anni rintracciato a Resana per una rapina commessa a Milano l’11 gennaio scorso. 

Tre denunce per furto, invece, a carico di due rumeni, una ragazza classe 1982 e un ragazzo classe 1992 per aver rubato alcuni capi di abbigliamento da Coin, in centro a Treviso, e un moldavo 16enne accusato di aver rubato una bicicletta di fronte a un bar di Casale sul Sile e rintracciato pochi metri più avanti.

CONTROLLI A VITTORIO VENETO, 5 DENUNCE PER ARMI E RICETTAZIONE

La serie di controlli effettuati dai militari di Treviso rientra in un più ampio accertamento disposto dalla regione. In totale, in tutto il Veneto, nella notte sono stati impiegati 796 militari con oltre 372 veicoli, che hanno effettuato 14 arresti, 111 persone sono state segnalate all’autorità giudiziaria in stato di libertà. 3293 le persone controllate in 2398 veicoli e 304 esercizi pubblici. 67 le persone che si sono viste ritirare la patente per guida in stato di ebbrezza. Tre, invece, le armi sequestrate con relative munizioni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso Mare e Postumia, boom di patenti ritirate in una sola sera

TrevisoToday è in caricamento