menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Profughi a Treviso (archivio)

Profughi a Treviso (archivio)

Emergenza sbarchi, in arrivo in Veneto settecento migranti

La Prefettura di Venezia ha convocato un tavolo di coordinamento regionale urgente. Arrivate da venerdì scorso in Sicilia 5600 persone

VENEZIA Settecento. È il numero di migranti che nei prossimi giorni saranno assegnati al Veneto. Un numero altissimo che ha già cominciato a preoccupare sindaci e organi istituzionali. L’annuncio arriva dalla Prefettura di Venezia che ha convocato in forma urgente un tavolo di coordinamento regionale dopo la comunicazione del Ministero dell’Interno che ha avvisato che dallo scorso venerdì ad oggi sono giunte 28 segnalazioni di imbarcazioni presenti in un vasto tratto di mare per un numero complessivo di oltre 5.600 stranieri che hanno chiesto soccorso alle strutture della guardia costiera, di Triton e della Marina Militare.

I 700 migranti assegnati al Veneto rientrano nella quota assegnata a suo tempo in seguito alle intese cui si era giunti in sede della Conferenza Unificata del 10 luglio 2014. “Poiché è necessario individuare, con la massima urgenza, le soluzioni alloggiative in grado di assicurare la sistemazione dei migranti che giungeranno nei prossimi giorni – si legge in una nota della Prefettura di Venezia -, è stato convocato un tavolo di coordinamento regionale lunedì prossimo”. Durante la riunione saranno decise le assegnazioni a livello provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento