Cronaca Conegliano

Ricatto sexy ad un idraulico: «Dacci i soldi o diffondiamo il tuo sextape»

Un 20enne di origini francesi è finito in manette dopo aver tentato di raggirare un 39enne di Paese. A ordine la trappola nei suoi confronti sono stati i carabinieri

«Dacci i soldi o diffondiamo online il tuo sextape con la nostra amica». E' sostanzialmente questa la frase con cui nei giorni scorsi un 39enne idraulico di Paese ha subito un tentativo di ricatto da parte del 20enne M.W.B. di origini francesi ma residente a Conegliano. L'uomo aveva difatti conosciuto online un'avvenente ragazza e, ben presto, le aveva dato appuntamento a Villorba per conoscersi dal vivo. Una volta sul posto, però, il 39enne si era accorto che la giovane non fosse la medesima vista sulle foto in Internet, ma aveva comunque deciso di accompagnarla in un bar di Visnadello per procedere con la conoscenza. Col passare del tempo, però, la donna ha iniziato importanti avances nei suoi confronti, tanto da offrirgli delle prestazioni sessuali in auto a pagamento solo che, una volta nella sua vettura, l'uomo è stato improvvisamente aggredito da due giovani che lo hanno picchiato e minacciato dichiarando che avrebbero evitato di diffondere online un sextape di lui e la donna solo previo pagamento di 5mila euro in contanti.

Preso alla sprovvista, e impaurito per la sua incolumità, l'uomo ha così accettato non prima però che gli venisse persino rubato il portafoglio con all'interno circa 800 euro. Successivamente, dopo essersi fatto refertare al pronto soccorso, la vittima ha denunciato il tutto ai carabinieri che hanno poi teso una trappola ai malviventi. All'appuntamento per la consegna del denaro, presso la stazione ferroviaria di Spresiano, si sono difatti presentati i militari che hanno così stretto le manette ai polsi al 20enne che dovrà ora rispondere di estorsione e rapina. Nei guai, poi, anche un suo amico gambiano di 21 anni che è però già stato rimesso in libertà dal Pm di turno, dott.ssa Piera De Stefani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricatto sexy ad un idraulico: «Dacci i soldi o diffondiamo il tuo sextape»

TrevisoToday è in caricamento