rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Sicurezza: il Prefetto dispone l'impiego di venti nuovi militari sul territorio provinciale

La decisione è stata approvata dal Ministero dell'interno che a partire da venerdì 28 luglio invierà nella Marca un contingente di 20 militari nei comuni di Treviso, Casier e Oderzo

TREVISO Il Ministero dell’interno su richiesta del Prefetto Laura Lega, ha disposto l’assegnazione alla provincia di Treviso di 20 militari che concorreranno con le Forze di polizia nella vigilanza a siti ed obiettivi sensibili nel territorio con un modulo d’impiego straordinario.

Come stabilito in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto lo scorso 24 luglio, in base ad un’attenta valutazione delle istanze di sicurezza provenienti dal territorio, i militari - appartenenti al Raggruppamento dei Lagunari “Serenissima” di Venezia-Mestre - opereranno, a partire dal 28 luglio 2017, in stretta sinergia con le Forze di Polizia a partire dai distretti territoriali dei comuni di Treviso, Casier e di Oderzo. Si tratta di un impiego mirato che punta ad innalzare il livello di sicurezza del territorio e la sua percezione nei cittadini che conferma la linea d’azione severa intrapresa dalla Prefettura al riguardo. 

Il Prefetto Lega sottolinea che “La sicurezza è la priorità. Dobbiamo garantire ai nostri cittadini la possibilità di vivere in serenità e di sentirsi sicuri nelle proprie città. Lo Stato c’è ed è forte e’ presente sul territorio in tutte le sue articolazioni ed ha il dovere di garantire la sicurezza quale bene primario. Non ci sono allarmi specifici nella provincia di Treviso che viene costantemente monitorata e presidiata con efficacia dalle Forze di polizia, ma il concorso delle Forze Armate va nella direzione di un potenziamento del controllo del territorio e della strategia di prevenzione.” Il contingente militare verrà impiegato nella vigilanza dinamica per aree ed obiettivi in complementarietà al dispositivo del servizio Coordinato del Controllo del Territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: il Prefetto dispone l'impiego di venti nuovi militari sul territorio provinciale

TrevisoToday è in caricamento