Cronaca

Appartamento "fantasma" a Jesolo, trevigiana truffata

Una 30enne di Asolo ha risposto ad un annuncio per l'affitto di una settimana di un'abitazione: una volta versato il denaro pattuito, 560 euro, i malviventi sono spariti nel nulla. Denunciati due uomini campani

La spiaggia di Jesolo

Sognava di trascorrere una settimana di ferie al mare, a Jesolo. Purtroppo questo desiderio è svanito a causa di due truffatori senza scrupoli che avevano pubblicato un annuncio sul web in cui proponevano un appartamento per le vacanze sul litorale. Purtroppo l'abitazione semplicemente non esisteva e le stesse foto non erano originali. A vivere questa disavventura è stata una 30enne che, dopo aver scoperto il raggiro, si è rivolta ai carabinieri di Asolo. Dopo alcune settimane di indagini serrate gli investigatori hanno identificato e denunciato per truffa un 69enne della provincia di Salerno e un 31enne della provincia di Napoli. I due campani hanno dapprima pubblicato in internet la proposta di affitto settimanale di un appartamento per le vacanze a Jesolo, quindi, una volta ottenuto il pagamento della somma di 560 euro su carta postepay dalla donna, residente ad Asolo, si sono resi irreperibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartamento "fantasma" a Jesolo, trevigiana truffata

TrevisoToday è in caricamento