rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Vittorio Veneto

Esce di strada con l'auto e finisce in un vigneto, guidava con un tasso di 3,7 gr/l

A fine luglio un 57enne era stato protagonista di un incidente a Vittorio Veneto: sono arrivati gli esiti degli esami alcolemici. All'uomo era stata già ritirata la patente di guida dai carabinieri una decina di giorni prima dello schianto

I carabinieri di Vittorio Veneto, a conclusione degli accertamenti sulla fuoriuscita di strada di un furgone che aveva terminato la propria corsa in un vigneto, avvenuta a fine di luglio nel centro vittoriese, hanno deferito in stato libertà l’autista, un 57enne del posto, per guida in stato di ebbrezza. All’uomo, ricorso alle cure dei sanitari, è stato riscontrato un tasso alcolemico addirittura di poco superiore a 3.70 g/l al momento del sinistro. Lo stesso è risultato avere la patente di guida già ritirata per una ulteriore, precedente guida in stato di ebbrezza accertata da organi di polizia una decina di giorni prima del sinistro in questione.

Denunciato anche un 55enne di origini macedoni che alle 2.30 della decorsa notte in via Erizzo di Valdobbiadene a seguito di controllo della circolazione stradale operato da pattuglia della stazione Carabinieri, è stato sottoposto ad accertamento alcolemico con etilometro verificando un tasso pari a 1,95 g/l. Patente di guida ritirata e veicolo sottoposto a sequestro amministrativo.

Nella nottata tra venerdì e sabato in Casale sul Sile, militari della locale Stazione Carabinieri, nel corso di servizio perlustrativo, hanno proceduto in via Nuova Trevigiana al controllo di un 64enne che, alla guida della propria autovettura, è stato riscontrato positivo all’alcoltest con un tasso pari a 0,89 g/l. Patente di guida ritirata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di strada con l'auto e finisce in un vigneto, guidava con un tasso di 3,7 gr/l

TrevisoToday è in caricamento