Martedì, 22 Giugno 2021
Meteo

Grandine e bombe d'acqua: la Marca nella morsa del maltempo

Venerdì pomeriggio, 7 maggio, abbondanti precipitazioni e grandinate si sono concentrate nella zona di Valdobbiadene, Maser e Oderzo. Temperature in calo, coltivazioni a rischio

Grandinata a Vazzola (Foto di Pierluigi Masetto dalla pagina Facebook "Meteo in Veneto")

Strade e campi imbiancati dalla grandine nel pomeriggio di venerdì 7 maggio. Una violenta ondata di maltempo ha colpito la provincia di Treviso e, in particolare, i Comuni di Oderzo, Maser e Valdobbiadene poco dopo le ore 15.

photo5812116802451387640-2

A Oderzo una vera e propria bomba d'acqua accompagnata da temporale e grandine si è abbattuta in paese. Il tutto è durato pochi minuti ma ha colto di sorpresa molti opitergini che si sono trovati davanti a un vero e proprio muro d'acqua. Scenario simile anche a Vazzola, altro centro colpito dalla grandine. Piogge abbondanti, infine, in quasi tutti i Comuni dell'Alta Marca: da Valdobbiadene a Paderno del Grappa. Al momento non si registrano danni ingenti o interventi di rilievo dei vigili del fuoco ma in Rete e sui social, in pochi minuti, sono comparse decine di segnalazioni dedicate al maltempo. Dopo aver colpito la Marca e gran parte della provincia di Pordenone, le celle temporalesche si sono spostate verso il litorale veneto. Le temperature in forte calo rischiano ora di compromettere le coltivazioni trevigiane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandine e bombe d'acqua: la Marca nella morsa del maltempo

TrevisoToday è in caricamento