menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Keyline: i dipendenti rinunciano alla festa di Natale e donano 5mila euro alla montagna

Il contributo sarà affidato al fondo della Regione Veneto per il territorio colpito dal grave maltempo di fine ottobre

Gli oltre 100 dipendenti della Keyline Spa di Conegliano, d’intesa con la Direzione dell’azienda, hanno deciso di rinunciare alla tradizionale festa di Natale devolvendo la somma di 5 mila euro al fondo della Regione Veneto per il territorio colpito dal grave maltempo di fine ottobre. Lo hanno annunciato, durante un semplice brindisi di auguri nello stabilimento di via Camillo Bianchi, l’amministratrice unica Mariacristina Gribaudi e la presidente del comitato scientifico culturale Barbara Boiago. “Confidiamo – ha detto quest’ultima – che anche questo nostro contributo possa contribuire a far rinascere la montagna bellunese così devastata”. Keyline è fortemente legata alla montagna, in particolare al Cadore: da Cibiana infatti ebbe inizio nel 1770 la storia della famiglia Bianchi oggi giunta con Massimo, titolare dell’azienda, alla settima generazione, quasi 250 anni ininterrottamente passati a produrre chiavi e macchine duplicatrici. Nei prossimi giorni la somma stanziata da Keyline verrà consegnata al Governatore del Veneto Luca Zaia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

  • Incidenti stradali

    Finisce fuori strada con l'auto, ferito un 29enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento