Covid, completate le vaccinazioni agli ospiti di Casa Marani

Nelle tre sedi di Villorba, Paese e Povegliano si sono vaccinati 183 anziani, pari al 94% del totale degli ospiti. Armida Toppan la più anziana a vaccinarsi: ha 101 anni

Vaccinazione a Casa Marani di Paese

Si sono concluse lunedì 11 gennaio le vaccinazioni a Casa Marani, nelle tre sedi di Villorba, Paese e Povegliano. Gli infermieri e le infermiere della struttura, in collaborazione con la task force dell’Ulss 2 Marca Trevigiana, hanno effettuato in totale 183 vaccinazioni (95 a Villorba, 69 a Paese e 19 a Povegliano) che corrispondono al 94% del totale degli ospiti. Inoltre, rispetto alla prima tornata di vaccinazioni di martedì scorso, si è aggiunta un’altra decina di vaccinazioni nel personale. A Paese va registrata anche la vaccinazione di Armida Toppan (in foto sotto), 101 anni (nata nel 1919) la più anziana dei tre nuclei tra i vaccinati.

armida toppan 101 anni-2

«Ringrazio tutto il personale di Casa Marani e il supporto dell’Ulss2 per la rapidità e professionalità con cui sono state svolte le vaccinazioni agli ospiti - commenta Daniela Zambon, presidente di Casa Marani - ringrazio il personale che ha aderito con entusiasmo e responsabilità. Abbiamo raggiunto una copertura quasi totale, la piccola percentuale che non si è vaccinata riguarda chi è impossibilitato a farlo per ragioni mediche o sanitarie. Vaccinare gli ospiti significa vedere la luce alla fine del tunnel, un avvicinamento alla normalità e alla socialità: i nostri ospiti e i propri cari devono tornare a riabbracciarsi, dobbiamo guardare al futuro con ottimismo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento