Schianto frontale nella notte, muore un 24enne

Incidente tra sabato e domenica in via Zanini a Cornuda. A perdere la vita Alessandro Gagno, di Trevignano. Tre feriti tra cui due donne. Sulle cause della tragedia indaga la polizia stradale

Un'immagine dell'incidente

Gravissimo incidente stradale nella notte tra sabato e domenica, verso le 2.30, in via Zanini tra Cornuda e Nogarè di Crocetta del Montello. A scontrarsi due autovetture, di cui una rimasta capovolta sull'asfalto dopo l'impatto nei pressi di una stretta curva. Ad avere la peggio nel sinistro è stato un ragazzo di 24 anni di Trevignano, Alessandro Gagno alla guida di una Fiat Punto, che è morto sul colpo, mentre altre tre persone sono rimaste ferite. Tra queste due donne, N.C.C. di 56 anni e F.A. di 55 anni, e un uomo, M.G. di 56 anni. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Montebelluna per estrarre i feriti dalle lamiere e mettere in sicurezza l'area, operazione terminata solo verso le 6 del mattino, mentre i feriti sono stati soccorsi dagli infermieri del Suem 118. Presente sul luogo dell'incidente anche la polizia stradale di Vittorio Veneto che ha svolto i rilievi di legge. Per Alessandro purtroppo non c'è stato nulla da fare. Amante dell'arrampicata sportiva e dei tatuaggi, era un ragazzo solare e in passato aveva lavorato come cameriere a Londra prima di rientrare nella Marca e sognare un futuro in Olanda. Lascia il papà Ettore, la mamma Lorena, i tanti parenti ed amici.

ALCUNI MESSAGGI DEGLI AMICI SULA SUA PAGINA FACEBOOK:

Alessia: "Riposa in pace Ale...Ricordo le risate, le prese in giro, gli abbracci...Continua a sorridere da lassù..."
Giorgia: "Ciao Mister Simpatia, grazie per i sorrisi, grazie per avermi fatto incazzare, grazie di essere stato un fratello...Fa il bravo Alessandro Gagno, Ciao"
Alan: "(...) Qua con noi dovevi stare, non dovevi andare ora, non cosi presto, avevi mille progetti mille ambizioni eri un ragazzo in gamba, capace, volenteroso, intelligente, non lo concepisco e non riesco a farmene una ragione, ti dico solo che ti voglio bene...Proteggici e veglia sempre su di noi con quel tuo sorriso a 48 denti, ti porto nel cuore...Ciao Ale"
Beatrice: "Ale ma che combini? Qualche mese fa parlavamo della nostra Londra, di quanto ci ha dato e di quanto ci continua a dare. Dicevi che ci saresti tornato. Ed oggi mi sveglio con una notizia del genere. Sono senza parole. Buon viaggio..."

3e0d9193-c7b4-479e-896a-4b5c477016aa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento