rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Treviso piange Clara Bonotto, storica segretaria del Questore

In Questura a Treviso fin dagli anni '80, era andata in pensione a gennaio 2017. A portarla via alla vita a soli 65 anni un fatale tumore cerebrale scoperto un anno fa

Lacittà di Treviso piange la scomparsa di Clara Bonotto, venuta a mancare a soli 65 anni nella sua abitazione di Treviso nella nottata tra domenica e lunedì a causa di un fatale tumore cerebrale scoperto esattamente un anno fa (il 27 novembre 2020), un male che non le ha lasciato scampo nonostante lo avesse sempre combattuto con forza. In Questura a Treviso dagli anni '80, fin da prima di diventare mamma delle amate figlie Giorgia e Giulia, Clara era una figura molto nota nel capoluogo in quanto per tantissimi anni aveva lavorato nella Segreteria dei vari Questori che nel tempo si sono avvicendati in città, stringendo un duraturo legame con tutti, soprattutto con il dott. Dante Consiglio. Poco prima del raggiungimento della meritata pensione nel 2017, invece, aveva lasciato la Segreteria per l'Ufficio Relazioni con il Pubblico della Questura dove aveva poi terminato la propria carriera lavorativa.

Grande amante del ricamo e della cucina, Clara viene oggi ricordata come una persona estremamente solare, chiacchierona e disponibile con tutti. «Mia madre era una donna piena di energia che dava tutta sé stessa per gli altri - la ricorda la figlia Giorgia - Inoltre, era una appassionata di viaggi, ma appena mio padre si è ammalato lei ha deciso di stargli vicino anche a scapito di questa sua passione. Ci mancherà tanto, anche perché adorava essere nonna con i miei figli Tommaso e Riccardo». Clara lascia dunque nel dolore il marito Dante, le figlie Giorgia e Giulia, la mamma Arturina, le sorelle Franca, Caterina e Valentina, il fratello Silvano, con le rispettive famiglie, il genero Stefano, Fabio e gli adorati nipotini Tommaso e Riccardo, oltre a tantissimi amici ed ex colleghi. Il funerale sarà celebrato venerdì 3 dicembre alle ore 11 nella Chiesa Parrocchiale del Sacro Cuore a Treviso e dopo la cerimonia la cara Clara proseguirà il suo ultimo viaggio per il Crematorio. Per l'occasione la famiglia non chiede fiori, ma eventuali offerte verranno devolute a favore dell’Associazione ADVAR Onlus.  

17155987_10211139047824839_2431915875719299148_n-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso piange Clara Bonotto, storica segretaria del Questore

TrevisoToday è in caricamento