Red Canzian torna in ospedale: il tumore si ripresenta, ma è subito sconfitto

Al cantante era stato diagnosticato un nodulo sospetto nel polmone sinistro, probabile metastasi di un melanoma tolto ancora nel 2001

MOGLIANO VENETO Un paio di giorni di paura e poi un sospiro di sollievo e le prove per il tour. Nei giorni scorsi il noto cantante trevigiano Red Canzian è stato infatti sottoposto ad una delicata operazione a Milano per un nodulo sospetto nel polmone sinistro, probabile metastasi di un melanoma tolto ancora nel 2001, scoperto con una Tac di routine. Subito giustamente preoccupato per la sua salute e per il futuro del tour, Canzian è stato prima visitato e poi operato d'urgenza dal prof. Pastorino, chirurgo toracico. Fortunatamente tutto è andato per il meglio e dopo un paio di giorni di ricovero, Canzian è stato dimesso e ha pure iniziato le prove per la tournée con la sua solita forza d'animo e la grinta che lo contraddistinguono da sempre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Istruttore del Cai e lavoratore in cantina: Samuele muore a 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento